10 milioni di euro per un nuovo Welfare

 10 milioni di euro per un nuovo Welfare

Fondazione Cariplo pensa a un nuovo Welfare. Con un provvedimento significativo recentemente varato dal CdA verranno stanziati, nel 2014, 10 milioni di euro per raccogliere idee da reti di soggetti pubblici e privati attraverso le quali individuare soluzioni innovative ai problemi del Welfare italiano.

Lo strumento di selezione delle idee sarà un nuovo bando, che partirà a marzo 2014 nei territori della Lombardia, di Novara e VCO e sarà replicato sia nel 2015 che nel 2016. Entro giugno verranno selezionate le idee e, tra luglio e ottobre, saranno accompagnate e definite le relative progettazioni. Entro dicembre verrà deliberato il contributo. Fondazione Cariplo terrà le redini della progettazione affiancando ai promotori dei migliori progetti, facilitatori ed esperti anche di fundraiser, dando così vita ad un grande laboratorio progettuale. I progetti migliori otterranno un sostegno economico per un percorso triennale di sviluppo e realizzazione degli interventi previsti, il cui evolversi sarà costantemente monitorato e valutato, in un’ottica di miglioramento continuo dei sistemi di Welfare locale.

«Come è stato per l’housing sociale dieci anni fa, oggi affermatosi come modello efficace per rispondere al bisogno di case a canone calmierato – ha dichiarato Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione Cariplo – abbiamo identificato nel Welfare di comunità un’intuizione, che ora va realizzata con metodo, identificando buone pratiche, raccogliendo idee, creando sinergie tra pubblico, privato e privato sociale; siamo convinti che il nostro Paese abbia necessità di un nuovo modello di Welfare per affrontare le difficoltà delle persone e delle famiglie che spesso, oggi, si trovano senza reti e assistenza. Il provvedimento del CdA è il primo passo in tale direzione».

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.