2015: indecisioni addio!

 2015: indecisioni addio!

indecisione-2

[dropcap]Q[/dropcap]uando l’indecisione e la confusione hanno la meglio il mondo non gira proprio.
Ansia, stress e difficoltà nell’ottenere risultati sembra che stiano accomunando diverse persone ultimamente e molti imprenditori non riescono a prendere decisioni.
All’inizio del nuovo anno, meglio darsi un metodo!

Cosa vuoi veramente?
Conosci qualcuno che è senza lavoro? Io sì, purtroppo, e parecchi. È una vera sciagura trovarsi senza un lavoro, una cosa tremendamente seria e ammiro chi si dà da fare per cercarlo!
Per lo stesso motivo chi cerca lavoro deve essere tremendamente serio!

Da poco ho incontrato una persona senza lavoro da parecchio tempo.
Gli chiedo cosa sta facendo e mi risponde che sta spedendo i curricula, ma che pochi lo chiamano.
Peccato… anche perché, mentre parliamo, scopro che il suo hobby del modellismo gli sta occupando 6- 8 ore al giorno, lo stesso tempo che potrebbe (dovrebbe?)  dedicare  alle visite alle aziende, allo sviluppo dei contatti, a leggere libri su come sostenere colloqui, a studiare per il lavoro che VUOLE (non che gli capita!).

Insomma cosa vuoi veramente? SEI INDECISO?
Quello che tu vuoi veramente in realtà è evidente: è quello a cui dedichi la maggior parte del tempo, e ciò su cui il tuo pensiero è costantemente concentrato.
Se quello che vuoi è incrementare il volume d’affari, prendi l’agenda e dedicagli l’80% del tuo tempo!
Se quello che vuoi è trovare IL lavoro allora deve essere la tua ossessione! Deve essere IL TUO LAVORO CERCARE LAVORO! Non un passatempo (con tutto il rispetto per chi, davvero, non trova niente di questi tempi)!

La rinuncia
La verità è che molto spesso noi DICIAMO che vogliamo qualcosa, ma non è davvero così. O meglio, non abbiamo deciso cosa dobbiamo ABBANDONARE per avere quello che vogliamo.
Sì, perché ogni decisione implica necessariamente che devo rinunciare a qualcosa!
Quando compri un paio di scarpe devi rinunciare ai soldi per averle. Ma questo si sa!
Magari è meno intuitivo che se cerco lavoro devo rinunciare a una bella (imponente) fetta del mio tempo libero!
Se poi voglio sviluppare la mia azienda, magari devo rinunciare alla tranquillità di un modello di gestione che conosco e che controllo bene!
Oppure voglio un Grande Amore, che magari si sposa poco con le bisbocce con gli amici fino a tardi, o, più in generale, alla mia indipendenza.
Oppure vorrei nuovi clienti, ma non desidero lavorare di più!

Quindi meglio chiarire COSA VUOI VERAMENTE… ma forse questo lo sai già!
Allora, quest’anno fai una cosa diversa, decidi a cosa RINUNCERAI pur di avere quello che vuoi!
Se sarai chiaro e onesto con te stesso, vedrai che avrai risultati oltre l’immaginabile!
Oggi chi vince non è chi ha l’idea più furba, ma chi invece ha chiaro cosa vuole ottenere, conosce sé stesso ed è disposto ad affrontare i sacrifici necessari.
E… non  mollare lungo la strada !

BUON 2015!!

Fabrizio Cocco


Coaching di Impresa
Senior Consultant
www.fasterre.it
fabrizio.c@fasterre.it

Fabrizio Cocco

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.