3 social news di settimana: Facebook, Twitter, Snapchat

 3 social news di settimana: Facebook, Twitter, Snapchat

3 social news in 3 minuti.

Facebook porta i GIF ovunque. Da questa settimana, infatti, tutti potranno commentare con un GIF (cioè un’immagine animata) sotto a qualunque post. E le capacità di interazione ne risultano aumentate, almeno in termini di opzioni.

Non solo: questo da uno spazio ancora più ampio ai meme, che già sono una caratteristica tipica del fare interazione online. E che a oggi erano appannaggio tipico delle chat su Messenger – singole o di gruppo. Social media managers avvisati.

Twitter continua invece la sua lotta per attrarre nuovi utenti, uno dei suoi punti deboli principali (oltre ai più dolenti temi legati alla sua monetizzazione attraverso l’advertising). E lo fa attraverso un nuovo look: le icone di comando ora sono più rotonde, più intuitive, più chiare.

Come detto questo ha lo scopo di attrarre nuovi users, rendendo semplice da subito l’utilizzo, attraverso una leggibilità rapida di cosa rende Twitter ‘differente’ in fatto di social. Subito c’è stata un’ovvia levata di scudi degli utenti ‘storici’, che per altro sono la vera ricchezza del social di Jack Dorsey.

Per Snapchat la notizia è che le azioni sono tornate al loro prezzo di collocamento: 17$. Questa è una notizia significativa, perché dopo un primo boom durante il lancio, Snapchat ha continuato a scendere in borsa assieme a (e questo è il punto) continue notizie deludenti sul fatturato.

In un mondo dell’ADV sempre più dominato dai social (con Facebook e Google a fare quasi un quarto delle pubblicità mondiale) un terzo player avrebbe fatto comodo a tutti: agli users così come agli investitori in comunicazione. Ma l’inarrestabile ascesa dell’app del fantasmino, per ora, si è bloccata.

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.