4 CEOs da seguire sui 4 Social Networks più diffusi

 4 CEOs da seguire sui 4 Social Networks più diffusi

 

Zuck-Facebook

Secondo i dati di ceo.com solo il 40% dei CEOs ha un account sui Social.

Ma se anche voi pensate che, per un leader, una presenza online sia importante, eccovi semplificata non di poco la ricerca dei 5 Top CEOs da seguire sui 5 Top Social Networks.

Il primo è Richard Branson. Un leader che utilizza i networks al meglio, e che molti considerano il top CEO al mondo da questo punto di vista. Il suo profilo Linkedin è il numero uno per influenza. Un mix delle sue esperienze, di quello che accade nelle sue aziende e di tematiche business calde: sono tutti elementi che vengono tradotti in leadership-tips quotidiani (ed è anche un regolare blogger, con 2 post al mese).

Il secondo è Mark Zuckerberg. MZ, in realtà, ‘limita’ la presenza sui social media al suo seguitissimo profilo Facebook. Non twitta più ormai da anni; e non ha praticamente mai usato il suo account di Google+, che aveva subito creato all’introduzione del social – sicuramente temendo un successo che poi come sappiamo non è arrivato per Big G. Comunque, il suo profilo Facebook è interessante perché ci sono tutte le novità dell’azienda di Menlo Park, e spesso anche grandi annunci relativi alle sue imprese filantropiche.

Il terzo è Jack Dorsey. E del CEO di Twitter si deve seguire appunto l’account di Twitter. Unendosi alla fitta schiera di circa 3,5 milioni di followers, si ha accesso diretto a tante info sulle novità di Twitter (o alle frequenti smentite sulle tante voci che circolano sul social). Ma su @Jack c’è anche uno spaccato della vita privata di Dorsey. Inoltre, vi si puo’ andare in cerca di novità sul futuro dei digital-payments, visto che Jack Dorsey è anche fondatore e CEO di Square.   

Infine, Elon Musk. Per dirla tutta, Musk non è un regolare utilizzatore dei social. Ma è considerato il paradigma dell’imprenditorialità nei mondi del tech e dell’innovazione. Ed è un leader in grande ascesa. Soprattutto, in questo momento è a capo di (almeno) 2 aziende con progetti rivoluzionari: Tesla e SpaceX. Un buon motivo per seguire il suo account Instagram anche se ancora poco frequentato: meno di mezzo milione di followers.

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.