Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

5 idee per aumentare gli iscritti del tuo database

email-1

[dropcap]A[/dropcap]lcuni dei fattori che aiutano a determinare il successo o il fallimento di una campagna di email marketing sono la quantità e qualità degli utenti registrati che si gestiscono. Per questo, attirare utenti è un passo essenziale ed è necessario lavorare per cercare di ottenere contatti di valore, rispettando comunque le normative vigenti.
Fare uso di email e SMS marketing indiscriminatamente non solo può portare a dover affrontare una causa, ma può contribuire ad incrementare le cancellazioni e lo scontento dei propri clienti.
Come sempre, la miglior ricetta per acquisire un gran numero di contatti è composta da lavoro, buon senso e tenacia. Aggiungere una buona dose di creatività è un modo per raggiungere gli obiettivi più rapidamente.

Ecco alcune idee e spunti utili per aumentare il numero di iscritti al tuo database:

1.- Sfruttare tutti i punti di contatto con potenziali clienti

Un’impresa possiede molti punti di contatto con possibili clienti, tanto nell’ambiente fisico quanto in quello digitale ed è necessario cogliere tutte queste opportunità. Molte volte ci si dimentica di includere il proprio indirizzo di posta elettronica nei documenti destinati ai clienti, come, brochure o scontrini, ad esempio. Inoltre, è importante aggiungere alla firma delle email informazioni sul proprio business e iscriversi alla maggior quantità possibile di newsgroups e forum, dove potrebbero avere conversazioni con potenziali clienti.

È altresì importante analizzare i momenti nei quali si può inviare l’email ai propri clienti. Forse al momento del pagamento, offrendo loro qualcosa in cambio? Magari si può includerle nel processo di registrazione? Vale la pena sfruttare tutti i momenti di connessione con i propri clienti, perchè anche se è il modo più lento di completare il database, è quello che assicura che i contatti siano realmente di valore.

2.- Ottenere nuovi clienti grazie ai clienti attuali

Molte volte si dimentica che i nostri stessi clienti possono essere i migliori venditori. Un modo eccellente di ottenere registrati di qualità è fare sì che i clienti attuali raccomandino la nostra azienda ai propri amici e conoscenti.

Questa strategia avrà effetto solo se si seguono queste due linee guida:

Il cliente deve essere completamente soddisfatto dei nostri prodotti o servizi. Bisogna comprendere che si sta entrando nel circolo della fiducia dei propri utenti e che nessuno apre questa porta se non è pienamente convinto.

Inoltre, bisogna trovare dei meccanismi che incoraggino e premino l’azione legata alla raccomandazione (alcune aziende arrivano a pagare i loro clienti per scrivere commenti positivi sulla loro esperienza). Senza dubbio la cosa più frequente è offrire sconti, accessi premium o qualunque altro beneficio che sia accattivante e motivi a condividere con i loro contatti personali la loro esperienza con noi.

3.- Beneficiare dell’affiliate marketing

Una variante delle precedenti è il marketing di affiliazione (o affiliate marketing), che consiste nel raggiungere più clienti possibili grazie all’aiuto di altri. La maggior parte delle volte nell’affiliate marketing agiscono tre parti: il marchio, l’affiliato, che è colui che cede il suo spazio online per mostrare il tuo messaggio, e la piattaforma di affiliazione.

In questo caso è fondamentale promuovere il proprio messaggio in un ambito digitale che si accordi alle proprie necessità. Non ha senso cercare di attirare utenti interessati al turismo enogastronomico in un sito dedicato ai videogiochi, per esempio. La pertinenza del messaggio, aumenterà le possibilità di ottenere registrati di maggior valore.

4.- Usare social network e blogs per sfruttare il passaparola

Il passaparola (o “word of mouth”) è una delle tecniche più interessanti per attirare clienti e oggigiorno disponiamo molti social networks che basano il loro potere sulla raccomandazione. Molte di queste reti sono caratterizzate dalla loro bassa predisposizione nel far realizzare vendite, ma offrire contenuti interessanti in qualsiasi ambito del social media può aiutare a raccogliere contatti di persone interessate al proprio prodotto. Naturalmente senza correre e con una strategia a medio termine.

Un caso simile è quello relativo ai blog. Affermarsi come un punto di riferimento nella propria nicchia di mercato, permetterà di guadagnare la fiducia dei lettori. Inoltre, condividendo veramente quello si sa, Google finirà per dare il suo aiuto offrendo traffico che, successivamente, potrà essere convertito in leads qualificate. Più contatti qualificati si ottengono, più alta sarà la possibilità di vendite future.

5.- Co-registrati e Cross-selling con altre aziende

Una buona modalità di raggiungere potenziali utenti è acquisire database di registrati che provengono da campagne di fidelizzazione o promozionali e che hanno espressamente acconsentito di ricevere informazioni sia dall’impresa che dai suoi inserzionisti.

Questo tipo di database sono soliti essere più cari ma hanno il vantaggio di contenere contatti meglio segmentati, per cui aumenta l’efficacia delle campagne di email marketing destinate a queste liste.

Un’altra possibilità è sfruttare sinergie con imprese con le quali siamo connessi, per realizzare vendite incrociate (cross-selling). In questo modo si potranno inviare i propri messaggi agli utenti di tali imprese, all’interno delle loro stesse comunicazioni, cosa che sicuramente aiuterà a raggiungere maggiori conversioni.

Lara Sanfilippo
Responsabile marketing Mdirector Italia, piattaforma di E-Marketing del Gruppo Antevenio

avatar

Lara Sanfilippo

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.