A novembre l’export extra UE torna a crescere, le aziende cercano Digital Export Manager

 A novembre l’export extra UE torna a crescere, le aziende cercano Digital Export Manager

Immagine acquistata da Weevo Srl

Ecco i nomi dei primi Digital Export Manager riconosciuti da Uniexportmanager, ANCIMP e Weevo

 

L’ISTAT ha condiviso il rapporto sull’export extra UE, in crescita dell’1,4% YoY, dopo un calo netto ad ottobre del 9,7%. Con le fiere ancora sospese, l’export deve passare dai canali digitali.

Le imprese italiane hanno bisogno di nuove figure che le aiutino a vendere sui mercati esteri sfruttando la leva di Internet.

Si chiama Digital Export Manager, la figura professionale, interna o esterna all’azienda, che può affiancare il reparto commerciale nel raggiungimento degli obiettivi di internazionalizzazione.

Il primo elenco dei Digital Export Manager, riconosciuto da Uniexportmanager, ANCIMP e Weevo, è ora a disposizione delle aziende che possono contattarli direttamente. L’elenco è consultabile all’indirizzo: https://elenco.digitalexportmanager.com/

I Digital Export Manager sono stati formati direttamente da Gabriele Carboni, definito da Going Global UK: “Massimo esperto in strategie di marketing digitale internazionale”, e tra i 5 maggiori influencer italiani di marketing secondo Digitali.

L’Executive Program sul Digital Export Manager vede la sua prossima edizione in partenza l’11 marzo 2021. Le iscrizioni sono già aperte.

 

Weevo Srl è l’agenzia di comunicazione B2B che dal 2012 ha unito il web marketing all’internazionalizzazione dando vita al termine Export Digitale. Guidata da David Rimini e Gabriele Carboni con sede a Pesaro, Vignola (MO) e Castiglione delle Stiviere (MN), specializzata nell’uso degli strumenti digitali a supporto dei processi di internazionalizzazione delle imprese.

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.