Agevolazioni per startup in agricoltura

 Agevolazioni per startup in agricoltura

startup-agricoltura-2

[dropcap]A[/dropcap]pprovato il nuovo Decreto Attuativo che prevede nuove agevolazioni per l’insediamento di giovani in agricoltura. Lo strumento sarà pienamente operativo a partire dai primi di ottobre 2015.

La misura mira ad incentivare l’insediamento di giovani nella creazione di startup agricole competitive e favorire l’ingresso di giovani imprenditori in agricoltura. Questo è uno degli obiettivi strategici a livello nazionale e comunitario prefissati nel medio periodo.

Come funziona

Prevede l’acquisto da parte di Ismea di efficienti strutture fondiarie agricole e la successiva rivendita, con patto di riservato dominio, al giovane imprenditore.

A chi si rivolge

I beneficiari delle agevolazioni sono i giovani agricoltori, di età compresa tra i 18 e i 40 anni non compiuti, anche organizzati in forma societaria, che intendono insediarsi per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda.

Agevolazioni

Finanziamento a tasso base europeo aumentato di 2,20 punti percentuali. Durata massima 30 anni. Massimale stabilito in  € 2.000.000. Il premio di primo insediamento è erogato come abbuono sugli interessi, per un massimo di euro 70.000.

Requisiti

Il giovane, oltre al possesso della competenza e conoscenza professionale, secondo quanto stabilito nel Piano di Sviluppo Rurale della Regione di localizzazione dell’iniziativa, deve presentare un piano aziendale che dimostri la sostenibilità economica e finanziaria dell’operazione.

Criteri di valutazione della domanda
Sussistenza dei requisiti soggettivi e oggettivi;
validità tecnica, economica e finanziaria dell’iniziativa proposta, con specifico riferimento a: attendibilità professionale del soggetto proponente; affidabilità del piano finanziario; redditività e livello tecnologico del progetto; potenzialità del mercato di riferimento.

Soggetti Esclusi

Soggetti che hanno già ottenuto un premio di primo insediamento
Soggetti che si insediano in società nelle quali in precedenza si era già insediato un altro giovane beneficiario
Soggetti che hanno già acquisito la qualifica di contitolare di una impresa o di una società Agricola.
Operazioni tra coniugi e figli
Tra coniugi
Tra affini entro il 1° grado (suocera/o – genero/nuora)
Tra società quando uno dei soci amministratori della società venditrice sia socio/amministratore della società acquirente
Soggetti richiedenti che svolgono attività agromeccanica.

Maurizio Maraglino
Dottore Commercialista e Consulente d’impresa

Maurizio Maraglino Misciagna

https://www.mauriziomaraglino.it/

Dottore commercialista e revisore legale. Giornalista  pubblicista. Esperto in finanza innovativa e startup. www.mauriziomaraglino.it

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.