Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Altamura, un programma di incentivi per le nuove imprese

Un bando che mette a disposizione di startup e giovani imprenditori 105 mila per il rilancio del centro storico di Altamura: è stato presentato “Altamura start up” il programma di incentivi a fondo perduto per la rigenerazione urbana e il sostegno di nuove realtà micro-imprenditoriali nei settori del commercio, dell’artigianato e dei servizi.

Per ciascuna delle realtà imprenditoriali che accederanno ai fondi a disposizione, saranno stanziati complessivamente fino a 5.000,00 euro per le spese di investimento ammissibili e/o per le spese di gestione ammissibili. Non solo: le imprese ammesse a contributo saranno destinatarie di azioni formative, di tutoraggio e accompagnamento.

Questo il dettaglio:

  • 70.000 Euro per contributi utili alla creazione di attività imprenditoriali (start up) nel centro storico.
  • 20.000 Euro per eventuali azioni di supporto come il microcredito.
  • 15.000 Euro per interventi di tutoraggio e formazione.

Previste anche agevolazioni IMU, TASI e TARI per il primo anno di attività previsto dal regolamento IUC in corso di approvazione. I contributi saranno concessi con procedura “a sportello”, fino ad esaurimento delle risorse complessive a disposizione che ammontano ad 70.000 Euro.

A partire dal 20 gennaio 2020, sarà possibile inoltrare le proposte alla Pec del Comune, oppure a mano, oppure a mezzo raccomandata A.R., oppure a mezzo Corriere o Agenzia di recapito presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Altamura.

Scopri qui i dettagli del bando Altamura Start Up.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.