Andare al cuore e alle radici delle questioni

 Andare al cuore e alle radici delle questioni

L’azienda presa in esame è una storica realtà manifatturiera umbra con un fatturato circa 17 milioni di Euro di cui circa 1,5 realizzato all’estero.
L’aspetto peculiare della produzione aziendale è rappresentato dal vasto e diversificato ventaglio di prodotti offerti, riconducibili a settori assai differenziati: etichette e boarding pass per linee aeree, semilavorati in alluminio per produttori di elettrodomestici e targhe automobilistiche, etichette termiche innovative per il settore food in grado di controllare la temperatura dei prodotti surgelati.
Le quote di fatturato per ognuna delle linee di prodotto risultavano sostanzialmente equivalenti.
Agendo con ordine e razionalità, col supporto di una realtà aziendale proattiva e collaborativa, i nostri Temporary Export Specialist hanno affrontato una strategia differenziata per linea di prodotto, in modo da massimizzare le opportunità per l’azienda.
Canali e mercati approcciati: linee aeree e società di handling per il prodotto “etichette” con aggressione geografica a macchia di leopardo a livello globale; produttori di elettrodomestici e di targhe per la divisione alluminio sul mercato tedesco, selezionato questo per volumi di interscambio e indici di produzione; produttori alimenti surgelati per il terzo prodotto sul mercato italiano.
In pochi mesi sono state concretizzate offerte per diversi milioni di euro su tutti i canali approcciati.
Verificata la scarsa competitività per la divisione alluminio,  i nostri Temporary Export Specialist hanno ricostruito da monte a valle il processo di lavorazione interno all’azienda.
Con l’apporto dei referenti interni, il risultato è stato l’individuazione di quei “colli di bottiglia” nell’approvvigionamento delle materie prime che minavano la competitività internazionale dell’azienda.
Rimossi gli ostacoli e individuate nuove fonti di approvvigionamento, si sono spalancate porte di primaria importanza, come ordini di diverse decine di migliaia di euro concretizzati in Germania con il maggior produttore di targhe automobilistiche a livello mondiale.
Un approccio critico ai problemi, unito alla curiosità di capire i perché delle situazioni, sono risultati essere variabili vincenti per il successo nell’export di questa azienda.

Redazione Co.Mark

Co.Mark è un’azienda specializzata nei servizi di Temporary Export Management. Il nostro obiettivo è generare vendite ed incrementare il fatturato export. www.comarkspa.it

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.