Argo, l’acceleratore di startup per il settore del turismo

 Argo, l’acceleratore di startup per il settore del turismo

CDP Venture Capital, in collaborazione con il Ministero del Turismo e con il contributo di Intesa Sanpaolo e del corporate partner Human Company, ha lanciato “Argo”, un nuovo programma di accelerazione per startup e Pmi innovative con lo scopo di sviluppare soluzioni e servizi per il turismo e l’ospitalità.

Il programma selezionerà startup traveltech italiane o internazionali che abbiano sviluppato prodotti o servizi innovativi nel settore del turismo d’affari, culturale, religioso e di studio, dell’enogastronomia, delle esperienze open-air, dello sport e del benessere, dei viaggi organizzati. In particolare, sarà riconosciuto un valore aggiunto alle tecnologie abilitanti come Data Intelligence e software CRM, app web e mobile e sistemi di digital commerce.

Argo durerà cinque mesi e implementerà lo sviluppo e la crescita delle startup attraverso un percorso di formazione con esperti del settore che metteranno a disposizione le proprie competenze nel settore di riferimento.

Il budget complessivo è di 4,5 milioni di euro: verranno selezionate 10 startup ogni anno per i prossimi tre anni e riceveranno un investimento pre-seed di circa 75mila euro e avranno la possibilità di accedere a successivi finanziamenti post accelerazione. Il Ministero del Turismo mette, inoltre, a disposizione un eventuale contributo a fondo perduto di 25mila euro.

La call per selezionare le startup del primo programma di accelerazione di Argo, che partirà a marzo 2023, è aperta fino al 19 febbraio 2023. Consulta il bando.

Fonte: cliclavoro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.