Artigianato orafo: contro la crisi, un network sul Web

 Artigianato orafo: contro la crisi, un network sul Web

Oltre 8mila prodotti disponibili, più di 30mila visite medie mensili, procedure di acquisto attivate in 262 paesi, grande soddisfazione dei clienti italiani ed esteri.

Sono questi solo alcuni dei numeri che caratterizzano il progetto Orafinrete nato da un’idea di Serena Facco, di Venezia, per sostenere l’artigianato orafo in un momento di forte crisi.

«L’idea è nata da una semplice osservazione dei fatti sotto gli occhi di tutti – spiega Serena -: il mondo dell’artigianato orafo del nord est è ricco di professionalità e grande artigianalità. Ma la crisi sta davvero compromettendo tutto il settore. Il Web può aiutare in questo senso, unendo le forze dei negozi aderenti, siamo riusciti a dar vita ad un portale tecnologicamente avanzato in grado di cogliere ed interpretare i cambiamenti e le opportunità del mercato».

Il portale internet www.orafinrete.com effettivamente riunisce oltre 40 realtà artigianali del mondo orafo, del nord est e non solo, che espongono i propri prodotti con immagini e didascalia, garantendo il Made in Italy. L’approccio però non vuole essere solo virtuale perché si favorisce l’incontro diretto con il negoziante scelto. Anche in questo caso, il Web diventa un canale utile ad ampliare il mercato per le imprese di grande valore colmando il gap strutturale ed organizzativo rispetto alla grande distribuzione.

Il progetto è partito nel giugno del 2013 ed in pochi mesi ha dato prova della propria efficacia, ma soprattutto del grande bisogno di costituire network tra imprese e artigiani.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.