Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Artigianato: programma di sostegno alla promozione delle imprese piemontesi

palazzo-regione-piemonte

[dropcap]A[/dropcap]pprovato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Attività Produttive, Giuseppina de Santis, il “Programma delle azioni per l’anno 2014 e per il primo semestre del 2015 per la valorizzazione delle produzioni dell’artigianato piemontese sul mercato interno ed internazionale”, in attuazione del PAR FSC 2007-2013.

Stanziati per il provvedimento 980 mila euro, che serviranno alle imprese per la realizzazione di tutte le iniziative promozionali in occasione della partecipazione ad eventi che si svolgeranno in Italia. Verrà concentrata l’attività di supporto fieristico in occasione delle manifestazioni più importanti, prevalentemente a carattere settoriale e specialistico, con la possibilità di incontri diretti delle imprese artigiane strutturate, con una potenzialità produttiva idonea a proporsi sui nuovi mercati nazionali ed esteri con operatori, distributori, buyers e rappresentanze commerciali.

Le iniziative sono  attuate prioritariamente attraverso forme di collaborazione e compartecipazione con le Confederazioni regionali artigiane, Unioncamere Piemonte e le CCIAA piemontesi. Riguarderanno prevalentemente il settore alimentare e quello manifatturiero

«Il 2014 – sottolinea l’assessore De Santis – si pone come anno di transizione e di preparazione in vista delle numerose iniziative collegate all’esposizione universale Expo 2015. È pertanto opportuno finanziare momenti di promozione dell’artigianato piemontese in contemporanea con altri eventi particolarmente attrattivi per il pubblico e in grado di intercettare i flussi turistici e commerciali determinati da queste iniziative».

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.