Claudia Sensi

L’ombra della crisi sanitaria si allunga: a fine 2021 il

In un panorama di segni negativi ci sono filiere e settori che si differenziano: sanità e alimentare, risparmiati dai blocchi produttivi e sostenuti dall’emergenza e dalle spese necessarie, ma anche commercio on-line e Microsettori legati alla digitalizzazione, che hanno visto nascere nuove opportunità con le limitazioni imposte ai movimenti. Spazi di recupero nel 2021 anche per i Microsettori delle costruzioni, complice il Superbonus al 110%, e per moto e bici, spinte dai rischi legati alla fruizione del trasporto pubblico in ambito urbano.Read More

Coronavirus, quarantena per il mercato automotive italiano

L’improvviso picco di diffusione del Covid19 in Italia era prevedibile per certi versi, dato il livello di globalizzazione raggiunto dal sistema e le strette connessioni con la Cina, sia via canale turistico sia via legami economici. Non si potevano però fare previsioni sulla localizzazione dell’epidemia, che è tale da colpire in maniera rilevante il settore italiano dell’auto, alle prese già con diversi problemi.Read More