Federica Broccoli

La regola ABR: l’importanza di essere sempre in selezione

Nei paesi anglosassoni viene identificata addirittura con una sigla: la chiamano la regola ABR. L’acronimo sta per Always Be Recruiting. Ovvero: essere sempre in selezione. Non c’è esperto di management che non la consideri una regola aurea per qualsiasi azienda che, indipendentemente dalle dimensioni, voglia competere sul mercato.Read More

Per scegliere un dipendente, guarda al suo passato

Il quoziente di intelligenza, i titoli di studio e perfino l’esperienza non garantiscono di per sé prestazioni e risultati. Predittivi della produttività sono piuttosto i comportamenti, che tendono ad essere stabili e “cronici”. Chi ha fatto una cosa nel passato, tenderà a farla ancora, a meno che nella sua vita non intervenga un fattore fondamentale a cambiare la situazione.Read More

Come si sceglie la risorsa umana adatta all’azienda

Il criterio di scelta più importante è la personalità. Scegliere sulla base della personalità significa privilegiare le attitudini e i comportamenti rispetto alla competenza. È meglio scegliere persone brillanti e positive che possano imparare qualsiasi lavoro che ritrovarsi persone molto esperte con un pessimo carattere che difficilmente si riuscirà a modificare.Read More