Studio Legale e Tributario Garaffa e Manenti

Nuove agevolazioni finanziarie a disposizione delle reti di imprese impegnate

Solo a due tipologie di imprese in rete è riconosciuto, nel limite di spesa di 4,5 milioni di euro per l'anno 2014 e di 9 milioni di euro per ciascuno degli anni 2015 e 2016, un credito d'imposta nella misura del 40 per cento delle spese per i nuovi investimenti sostenuti per lo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie, nonché per la cooperazione di filiera.Read More

Come organizzare la gestione dei diritti di proprietà immateriale all’interno

Il tema della appropriazione e gestione dei diritti della proprietà immateriale, in primo luogo proprio quella di tipo industriale, acquista sempre maggiore importanza anche nelle reti di impresa, soprattutto in considerazione del fatto che spesso le reti perseguono il proprio scopo principale, l’accrescimento della capacità innovativa e della competitività, proprio attraverso la creazione e/o gestione di un laboratorio di ricerca e sviluppo (R&S) comune.Read More

Si può accedere alla “Sabatini-bis” anche senza il notaio

Nel giro di pochi giorni si è aperta e chiusa una questione relativa alla procedura per l’accesso alle agevolazioni della cosiddetta “Sabatini-bis“ che, qualora non chiarita in tempi rapidi come in effetti è accaduto, avrebbe potuto “raffreddare” in modo considerevole l’attenzione che si registra da parte delle pmi nei confronti della predetta “Sabatini-bis”.Read More