Basilicata, incentivi alle microimprese del commercio

 Basilicata, incentivi alle microimprese del commercio

La Basilicata stanzia tre milioni e mezzo di euro per le piccole imprese del commercio con l’avviso pubblico “La piccola distribuzione in marcia verso l’innovazione”.

L’iniziativa si rivolge alle microimprese che intendono realizzare il proprio progetto di sviluppo in sedi operative ubicate nel territorio regionale e che, alla data di inoltro della candidatura, siano costituite e attive con una sede operativa nella Regione, da almeno 36 mesi.

L’aiuto consiste in un contributo (in c/impianti e in c/gestione) che coprirà fino al 50% dei costi ammessi, per un importo massimo di 20mila euro.

progetti devono essere finalizzati all’ammodernamento, alla riqualificazione all’ampliamento dell’esercizio di vendita esistente nonché all’apertura di un nuovo punto vendita. Inoltre, devono essere compresi nelle seguenti tipologie di intervento:

  • Innovazioni organizzative tramite l’utilizzo delle TIC ovvero l’adozione di nuovi metodi che hanno lo scopo di aumentare le prestazioni dell’impresa
  • Innovazione di marketing, l’implementazione di nuove metodologie che comportano significativi cambiamenti nella promozione dei prodotti o nelle politiche di prezzo, e-commerce, con esclusione delle spese di pubblicità
  • Eco – innovazione, investimenti volti a favorire il miglioramento delle performance ambientali aziendali
  • Safety-innovazione, investimenti per migliorare i livelli di sicurezza nei luoghi di lavoro e di responsabilità sociale dell’impresa.

Le domande devono essere inviate online sulla piattaforma regionale entro il 30 ottobre 2018. Per procedere all’invio e avere maggiori dettagli, clicca qui.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.