Una redazione di oltre 50 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Bioindustrie, la call europea che favorisce ambiente e lavoro

L’iniziativa sulle Bioindustrie (Bio-Based Industries Joint Undertaking) è un partenariato pubblico-privato tra la Commissione Europea e l’industria, organizzata nel Consorzio Bio-Based Industries (BIC). Il consorzio raggruppa grandi e piccole-medie imprese europee, cluster regionali, associazioni e piattaforme tecnologiche europee che condividono l’iniziativa e si impegnano a realizzarla. Tale consorzio si basa sull’utilizzo di risorse biologiche rinnovabili.

L’impresa comune Bio-Based Industries opera secondo le regole di Horizon 2020, nell’ambito della Strategia europea per la Bioeconomia. Per accelerare la creazione di una Bioindustria europea competitiva, l’istituzione europea e il Consorzio lanciano una call.

La call 2018 prevede 21 topic a bando, per un budget totale di 115 milioni di euro, su 4  aree strategiche: Feedstock, Process, Products, Market uptake. Tutte le parti interessate (stakeholders, grandi industrie, piccole e medie imprese, fornitori di tecnologia, università) sono invitate a prenderne parte per contribuire allo sviluppo di un’economia nuova e sostenibile.

L’obiettivo è facilitare quelle innovazioni tecnologiche che consentiranno una conversione efficiente e sostenibile della biomassa in prodotti industriali e carburanti/energia. Il risultato comporterebbe la riduzione del fabbisogno di carburanti fossili dell’Europa ma anche la creazione di nuovi posti di lavoro.

La call scade il 6 settembre 2018.

Per tutti i dettagli.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.