Bonus Irpef, pronto il codice tributo per il recupero del credito da parte dei datori di lavoro con il modello F24

 Bonus Irpef, pronto il codice tributo per il recupero del credito da parte dei datori di lavoro con il modello F24

Bonus-Irpef-1

[dropcap]C[/dropcap]on la risoluzione n.48/E diffusa ieri, l’Agenzia della Entrate ha istituito il codice tributo per consentire ai sostituti d’imposta che erogano il bonus Irpef (introdotto dal Dl n. 66/2014), di utilizzare in compensazione, tramite modello F24, le somme riconosciute in busta paga ai lavoratori dipendenti e assimilati.

Il codice tributo da utilizzare è: 1655

Erogazione compensazione del bonus Irpef
Il bonus Irpef per lavoratori dipendenti e assimilati è riconosciuto in busta paga, a partire da maggio, senza dover fare alcuna domanda. Per consentirne la rapida fruizione, infatti, il credito sarà erogato direttamente dai datori di lavoro ai beneficiari che ne hanno i requisiti.

Per consentire ai datori di lavoro il recupero di quanto corrisposto ai beneficiari è stato istituito l’apposito codice tributo 1655, da utilizzare in compensazione mediante il modello F24.

La risoluzione è disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.it, all’interno della sezione “Normativa e prassi”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.