I buoni propositi (digitali) per il nuovo anno

 I buoni propositi (digitali) per il nuovo anno

Per iniziare il nuovo anno con slancio, grinta, energia bisogna assolutamente prepararsi e definire con chiarezza quali azioni intraprendere. Ancora un paio di settimane e il 2013 sarà alle spalle: è tempo dunque di buoni propositi.

Ecco a voi qualche suggerimento per iniziare il 2014 all’insegna della comunicazione a 360 gradi. Se risulta ormai lapalissiana l’esigenza di essere-ben-visibili-ovunque, quindi ben indicizzati sui motori di ricerca, presenti sui social network con un tono adeguato all’audience e al mezzo, nonché sufficientemente veloci per condividere news e aggiornamenti con clienti, utenti e prospect, il nuovo anno sarà il momento giusto per mettere in pratica concretamente questi spunti.

linkedinCreiamo una pagina LinkedIn per la nostra azienda
LinkedIn è un professional network, il cui utilizzo è necessario nell’ottica di “fare rete” in modo omnicomprensivo. Con LinkedIn cerchiamo collaboratori, condividiamo esperienze, rimaniamo aggiornati sulle ultime tendenze delle categorie merceologiche di nostro interesse, costruiamo e monitoriamo la nostra immagine professionale. Non dimentichiamo di dedicare tempo alla strutturazione di una pagina dedicata alla nostra azienda. È gratuito e conferisce immediatamente la giusta professionalità al nostro business.
Ecco qui una guida per farlo correttamente.

Se una foto è buona, racconta tante storie diverse
Scelgo queste parole di Josef Koudelka perché credo che siano particolarmente interessanti tra le mille citazioni sul potere rappresentativo della fotografia.
Se scelgo di potenziare la comunicazione del mio brand, della mia attività con uno shooting fotografico professionale, sto scegliendo di raccontare chi sono, cosa faccio, quali servizi offro, perché un cliente dovrebbe scegliere me anziché il mio competitor.
Maggiore è la qualità delle foto, più sarò in grado di farlo senza dover scrivere testi lunghissimi e presentazioni interminabili.
Se poi decidessi anche di inserire quelle foto sul mio sito Web o sul mio blog, i motori di ricerca premierebbero il mio posizionamento in rete.
Google ha dato vita a un servizio particolarmente interessante per chi volesse esplorare questa opportunità: Google Business Photo.

Verifichiamo che il nostro sito Web sia davvero visibile
Ho realizzato il mio sito nel 2010; ho speso anche un notevole ammontare di denaro, ma mi sembra di non essere ben visibile in rete.
Affidiamoci a un’azienda che possa fornire un servizio di analisi della nostra presenza on line, che valuterà il pagerank del nostro sito, se i tag sono correttamente inseriti e che saprà dirci come migliorare la nostra visibilità.
Avere un sito Web con pagerank 0 equivale ad avere un negozio aperto, ma con le vetrine completamente vuote.

Thumb Up Sign

Fare rete con la rete; non perdere nemmeno un like
Siamo finalmente presenti sui social.
Stiamo investendo in una campagna Facebook e i primi risultati cominciano ad arrivare.
I like della nostra fanpage su Facebook sono come clienti che entrano nel nostro negozio “a dare un’occhiata”. Chi mette like non va aggredito appena apre la nostra porta, bisogna lasciargli il tempo di osservare, di entrare fisicamente e psicologicamente nel nostro ambiente. Non va nemmeno lasciato a se stesso, ovviamente.
Va salutato con cortesia e si deve iniziare una relazione con lui. Non dimentichiamo di inviare un messaggio di ringraziamento per il like. E se un follower fa una domanda, o formula una richiesta, rispondiamogli con la stessa “urgenza” con cui risponderemmo a un cliente che telefona al nostro customer care.
Con un’attenzione in più, direi: ciò che viene scritto in rete viene visto, potenzialmente, da tutti.

Le parole d’ordine per il 2014 saranno “mobile” e “video”. Di questi aspetti vi ho parlato qualche settimana fa su queste pagine, ma questi argomenti sono stati soprattutto oggetto di disamina allo IAB, recentemente svoltosi a Milano. La stima per il 2014 è di un’ulteriore crescita di circa l’8,5% dell’on line, trainato da mobile e video.

Valentina Cozzoli
Marketing Manager
Alium srl
Via M. Camperio, 9
20123 Milano
phone: +39 324 60 37 515
skype: ValentinaCozzoli

Valentina Cozzoli

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.