Calabria, incentivi alle PMI per l’internazionalizzazione

 Calabria, incentivi alle PMI per l’internazionalizzazione

La Regione Calabria promuove il bando “Incentivi all’acquisto di servizi per l’internazionalizzazione delle Pmi”, per le aziende calabresi che vogliano promuovere il Made in Italy nel mondo.
Sono previsti contributi a fondo perduto per imprenditori e lavoratori autonomi che intendano far conoscere e diffondere all’estero la qualità delle produzioni e dei servizi italiani, con l’obiettivo di favorire il settore dell’export regionale.

Nel dettaglio, possono presentare domanda di agevolazione:

  • le piccole e medie imprese;
  • coloro che esercitano un’attività di lavoro autonomo equiparati alle piccole e medie imprese;
  • i consorzi o le società consortili di imprese;
  • le reti di piccole e medie imprese che intendano realizzare un progetto di rete.

Il bando prevede la concessione di aiuti esclusivamente per iniziative ricadenti nelle aree di innovazione della Smart Specialization Strategy della Regione Calabria, di seguito riportate:

  • Agroalimentare
  • Edilizia sostenibile
  • Turismo e cultura
  • Logistica
  • Ict e terziario innovativo
  • Smart Manufacturing
  • Ambiente e rischi naturali
  • Scienze della vita

Sono finanziabili le spese sostenute per: fiere e saloni internazionali, sale espositive e uffici temporanei all’estro, promozioni di collaborazioni tra operatori italiani ed esteri, azioni su mercati esteri, potenziamento dell’organizzazione delle imprese per l’internazionalizzazione, certificazione per l’export.

Le agevolazioni sono concesse nella misura massima del 70% delle spese ammissibili, fino all’importo massimo di: 200.000 euro per progetti proposti da consorzi/società consortili, reti di imprese o associazioni tra lavoratori autonomi; 50.000 euro per progetti proposti da singole pmi o singoli lavoratori autonomi.

Le domande vanno presentate dal 9 luglio 2018 attraverso l’apposita procedura online.

Leggi il bando completo.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.