Calabria, sostegno alle microimprese del territorio regionale

 Calabria, sostegno alle microimprese del territorio regionale

La Regione Calabria, con l’Avviso “Riapri Calabria”, ha stanziato un fondo per concedere un contributo a fondo perduto alle microimprese del territorio regionale, colpite dalla crisi socio-economica connessa all’emergenza Covid-19.

Le realtà produttive con sede operativa in Calabria, operanti nei settori indicati dall’Avviso, possono richiedere il contributo se in possesso di questi requisiti:

  • un fatturato compreso tra 5mila e 150mila euro nel corso dell’anno solare 2019;
  • sospensione dell’attività a seguito dell’emergenza, potranno richiedere un incentivo alla liquidità pari a 2mila euro.

L’aiuto è concesso nella misura di un contributo a fondo perduto pari a 2.000 euro per ciascuna impresa richiedente.

La richiesta dovrà essere presentata esclusivamente mediante la piattaforma informatica, disponibile sul portale Calabria Europa.

Dal 29 maggio
, a partire dalle ore 10.00 e fino alle ore 9.00 del 3 Giugno, si potrà procedere alla registrazione della propria utenza e alla compilazione di tutte le informazioni richieste per la partecipazione. Dal 3 giugno sarà possibile inviare le domande.

Gli aiuti saranno concessi alle imprese richiedenti in base all’ordine cronologico di ricevimento delle domande e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Per tutti i dettagli dell’Avviso.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.