Calano le presenze negli esercizi ricettivi

 Calano le presenze negli esercizi ricettivi

esercizi-ricettivi-1

[dropcap]N[/dropcap]el terzo trimestre 2014, sulla base dei dati disponibili, gli arrivi negli esercizi ricettivi sono stati quasi 40 milioni e le presenze poco più di 182 milioni, con diminuzioni, rispetto al terzo trimestre dell’anno 2013, rispettivamente del 2,3%, e del 3,3%.

Nel terzo trimestre 2014 si registrano oltre 96 milioni di presenze di clienti residenti, che rappresentano il 52,8% delle presenze totali. Le presenze dei non residenti sono 86 milioni.

Nel trimestre considerato le presenze negli esercizi alberghieri sono 109 milioni, pari al 60,0% delle presenze totali, mentre le presenze negli esercizi extralberghieri sono circa 73 milioni.

Le presenze registrate nel terzo trimestre 2014 sono diminuite, rispetto allo stesso trimestre dell’anno 2013, per entrambe le componenti della clientela: quelle dei residenti sono diminuite del 4,6% e quelle dei non residenti dell’1,7%.

Le presenze per tipologia di esercizio mostrano cali sia per le strutture alberghiere (-2,8%) sia per quelle extralberghiere (-4,0%).

La permanenza media passa da 4,62 giornate nel terzo trimestre del 2013 a 4,57 nel medesimo periodo del 2014, con valori in calo per entrambe le componenti della clientela.

I dati relativi all’anno 2013 sono definitivi.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.