Come dar vita ad una startup vinicola con il bando Power2innovate

 Come dar vita ad una startup vinicola con il bando Power2innovate

La cura e l’amore per la propria terra diventa per i giovani una presa di coscienza del proprio terrritorio e l’opportunità di tramandare o far nascere nuovi lavori. Grazie a Power2Innovate, il bando promosso da Total E&P in collaborazione con The European House – Ambrosetti, sarà possibile accedere a dei percorsi d’accelerazione innovativi con mentor eccezionali.

Power2Innovate è un’iniziativa rivolta a startup e giovani imprenditori, del Mezzogiorno con idee innovative e ad alto potenziale, per lo sviluppo di soluzioni sostenibili in linea con le competenze strategiche della Regione:

  • Industria High Tech
  • AgriFood
  • Cultura
  • Turismo

Ormai sono tante le startup nel mondo del wine&food tra e-commerce, esperienze hi-tech, agrifood e molto altro. Una volta stabiliti gli obiettivi e il focus principale della propria startup bisognerà procedere con la redazione di un buon business plan completo di:

  • analisi competitor
  • analisi punti di forza e debolezza interni ed esterni alla startup
  • obiettivi nel breve, medio e lungo termine
  • sviluppo e descrizione del progetto
  • previsione economica di almeno 5 anni

Un documento del genere, vi faciliterà sicuramente nell’intercettare i fondi e le opporunità di crescita ideali per l’avviamento della vostra startup come ad esempio Power2innovate.

Cosa offre Power2innovate?

Per il bando saranno premiate in totale 6 startup che potranno:

  • prendere parte ad un percorso di accelerazione imprenditoriale di 6 mesi volto al perfezionamento del modello di business progettato e sviluppato dell’Innovation & Technology Hub di The European House – Ambrosetti.
  • partecipare ad una Pitch Presentation in occasione del Forum finale del Think Tank Basilicata 2020 (4 dicembre 2020, Matera), in cui saranno votati live i 3 progetti migliori, che successivamente potranno:
    • usufruire di un ufficio per un anno presso una Sede di Total nell’area della Concessione Gorgoglione in Basilicata;
    • avere accesso alle infrastrutture tecnologiche abilitanti all’interno dell’ufficio;
    • ricevere mentoring e supporto da parte dei manager di Total nello sviluppo dei propri progetti;
    • avere accesso diretto alle gare lanciate da Total E&P Italia nei rispettivi settori di competenza.

Chi può partecipare?

L’opportunità è rivolta a:

  • startup
  • aspiranti imprenditori

entrambi residenti o con sede legale e/o operativa nelle Regioni del Mezzogiorno.

Quali sono le fasi dell’iniziativa?

  • 30 aprile – 15 ottobre 2020 | Apertura della Call for Ideas e conseguente possibilità di caricare la documentazione on-line;
  • 15 ottobre – 15 novembre 2020 | Valutazione delle candidature da parte dell’Advisory Board e identificazione dei n.6 progetti vincitori;
  • 16 novembre 2020 | Pubblicazione degli esiti;
  • 4 dicembre 2020 | Partecipazione dei n.6 progetti vincitori della seconda edizione del Forum Think Tank Basilicata “Energie per un futuro sostenibile”, Pitch Presentation, votazione live e identificazione dei primi progetti classificati per ogni categoria;
  • 1 gennaio – 30 giugno 2021 | Percorso di accelerazione imprenditoriale dei 6 progetti vincitori con il supporto dell’Innovation & Technology Hub di The European House – Ambrosetti.

Come candidarsi:

I progetti potranno essere presentati dal 30 aprile 2020 ore 9:00 al 15 ottobre 2020 ore 20:00, compilando l’apposito modulo di iscrizione direttamente on-line.

Per l’invio del progetto la procedura da seguire è la seguente:−collegarsi al sito www.ambrosetti.eu/power2innovate;

  • scegliere l’opzione “Candidati alla Call”;
  • compilare il Formdi Candidaturain tutte le sue parti;
  • scegliere l’opzione “Invia la candidatura”.

Per il form si intende l’insieme dei seguenti documenti:

  • dati anagrafici e contatti del contatto di riferimento;
  • in caso di candidatura da parte di una startup già costituita, dettagli della startup;
  • presentazione del progetto in formato PowerPointche contenga:
  • sintesi dell’idea progettuale;
  • bisogno a cui risponde/problema che risolve;
  • tipologia di target identificato;
  • aspetti di innovazione e sostenibilità;
  • perché si intende applicare il progetto in Basilicata;
  • composizione e competenze del team.

Maurizio Maraglino Misciagna

https://www.mauriziomaraglino.it/

Dottore commercialista e revisore legale. Giornalista  pubblicista. Esperto in finanza innovativa e startup. www.mauriziomaraglino.it

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.