Come realizzare le Buyer Personas per la propria strategia di marketing

 Come realizzare le Buyer Personas per la propria strategia di marketing

Una delle prime fasi nella creazione di una strategia di business, nella idealizzazione di un nuovo progetto o prodotto, è proprio quella dell’individuazione del target e delle buyer personas.

Il target comprende quella fetta di pubblico che comprerà o utilizzerà i prodotti/servizi di una determinata azienda o brand.

Una volta individuata la propria nicchia in base al settore e alla categoria in cui l’azienda applica il suo business, una buona strategia di marketing richiede lo studio, la creazione e la definizione delle buyer personas con esempi reali di potenziali clienti per l’azienda, capaci di rispecchiare le caratteristiche del pubblico di riferimento.

Lavorare sulle buyer personas significa offrire a ogni utente quello che sta cercando, personalizzando il più possibile ogni messaggio e producendo contenuti interessanti.

In questo modo, ogni parola, immagine, video o contenuto prodotto, verrà realizzato in modo da rispondere a esigenze e problemi reali degli utenti.

“Una personas è una rappresentazione semi-reale del cliente ideale, basata su dati concreti e ipotesi di caratteristiche demografiche, comportamenti, motivazioni e obiettivi. In poche parole si tratta della generalizzazione di un cliente tipo, basata su esempi reali di personas, che danno un volto e una storia al pubblico di riferimento”

Ecco un piccolo elenco di dati da sapere per individuare le buyer personas adatte alla propria attività:

  • Nome di fantasia (Alessia, Marco, Giacomo);
  • Età, anche fascia 18-24, 25-34, ecc
  • Studi effettuati: diploma, laurea, ecc
  • Professione
  • Livello professione: CEO, dipendente, responsabile
  • Passioni
  • Area geografica
  • Perché il  servizio o prodotto dell’azienda dovrebbe interessargli

Ogni nicchia, prenderà in considerazione solo i dettagli che gli servono: se ad esempio ci si rivolge a tutta Italia, non ha importanza una specifica area geografica regionale.

Un’ottima base di partenza per realizzare le buyer personas, utili anche a capire se ci si vuole focalizzare su di un nuovo target, è realizzare un’analisi sui clienti che già si hanno attraverso diversi elementi:

  • questionari;
  • interviste;
  • analisi dei dati in possesso;
  • confronto col team commerciale.

Maurizio Maraglino Misciagna

https://www.mauriziomaraglino.it/

Dottore commercialista e revisore legale. Giornalista  pubblicista. Esperto in finanza innovativa e startup. www.mauriziomaraglino.it

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.