Comunicare con il video… il cloud ticketing

 Comunicare con il video… il cloud ticketing
Alvise Biffi Chief Executive Officer di 18Months.
Alvise Biffi, Chief Executive Officer di 18Months.

imgres[dropcap]O[/dropcap]ggi vogliamo aprire la rubrica MAI PIÙ SENZA VIDEO assieme ad Alvise Biffi Chief Executive Officer di 18Months S.r.l. una start up milanese di software engineers nata per realizzare soluzioni innovative cloud based, nonché Fondatore e CEO di Secure Network, azienda italiana specializzata nella consulenza e fornitura di servizi e formazione per la sicurezza informatica.

Da oltre 5 anni, inoltre, Alvise Biffi è entrato a fare parte in modo attivo di Assolombarda, l’associazione delle imprese industriali e del terziario dell’area milanese, ricoprendo nel corso degli anni ruoli di elevato prestigio. Oggi Biffi è presidente della Piccola Impresa e vice presidente di Assolombarda.

Alvise ha partecipato al Concorso di Movi&Co. nel 2012 con la sua start up 18Months per presentare il primo prodotto realizzato dalla software house: 18Tickets, un sistema di cloud ticketing per le sale cinematografiche, teatri e musei integrati con i social network.

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=3EGk__av9FM” cover=”https://www.youtube.com/watch?v=3EGk__av9FM” /]

Movi&Co. – Puoi raccontarci perché hai scelto di comunicare attraverso il video?
Alvise – «Ho scelto di utilizzare la comunicazione attraverso il video perché il tema non era di facile comprensione e sapevo che le immagini e la narrazione avrebbero reso la comunicazione più efficace. Non è facile esprimere un concetto astratto come il cloud ticketing. Il video doveva evidenziare gli aspetti positivi e le opportunità che derivano dalla gestione centralizzata di una biglietteria sia per l’utente finale sia per l’esercente».

Movi&Co. – Quale valore aggiunto ti ha dato partecipare a un Concorso come Movi&Co.?
Alvise – «Movi&Co. mi ha permesso di entrare in contatto con giovani videomaker brillanti, lo staff ci ha seguito in ogni fase del concorso e ci hanno appoggiato con la loro esperienza nello sviluppo di una comunicazione efficace rispetto alle nostre esigenze».

Movi&Co. – Che tipo di utilizzo hanno avuto i video?
Alvise – «I video sono stati utilizzati prevalentemente in fase di lancio stampa alla SMAU, l’importante fiera dedicata all’informatica e alle nuove tecnologie, e durante la fase di presales. Due video diversi con linguaggi molto differenti. Il primo informativo che potesse spiegare il funzionamento della cloud agli esercenti evidenziando i vantaggi concreti in modo diretto e pragmatico. Il secondo si collega a una delle eccellenze della cinematografia per raccontare, emozionando, che cos’è 18Tickets».

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=8EGO3DhN6B8″ cover=”https://www.youtube.com/watch?v=8EGO3DhN6B8″ /]

Movi&Co. – Il ricordo più vivo della tua partecipazione a Movi&Co.?
Alvise – «La scoperta del lavoro che sta dietro a un video. La preparazione alle riprese, la ricerca esasperata del “ciak” giusto, la cura dei particolari, i diversi punti di vista, le luci, gli attori… Tutte cose a cui non avevo mai fatto caso. Un video di 1 minuto richiede un buon team e molte, moltissime ore di lavoro!».

L’intervento di Alvise Biffi alla presentazione del Concorso MovI&Co. durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
L’intervento di Alvise Biffi alla presentazione del Concorso MovI&Co. durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Movi&Co. – Come presidente della Piccola Media Impresa che mira ad accelerare il cambiamento culturale della pmi, secondo te perché una pmi dovrebbe partecipare a Movi&Co.?
Alvise – «Perché, grazie a Movi&Co., è possibile approcciare, dietro una guida esperta, un nuovo modo di comunicare cercando di sviluppare il talento di giovani registi offrendo loro l’opportunità di esprimersi. Perché il Concorso permette non solo di sperimentare nuove strade con un investimento contenuto, ma offre anche un effettivo supporto per la strategia di comunicazione e permette di entrare in contatto con un network di aziende e ricavare visibilità per la propria azienda nelle varie fasi del Concorso».

Movi&Co. ha seguito 18Months anche nel progetto storie da backstage, per vedere invece l’intervento di Alvise alla presentazione del Concorso MovI&Co. durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, clicca qui.

Movi&Co.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.