Confindustria: i giovani nelle piccole e medie imprese per la quinta edizione del PMI DAY

 Confindustria: i giovani nelle piccole e medie imprese per la quinta edizione del PMI DAY

Alberto Baban, presidente di Piccola Industria Confindustria

pmi-day-2

[dropcap]S[/dropcap]arà il 14 novembre la giornata di apertura delle pmi per visite aziendali e incontri che potranno svolgersi anche in date successive. Oltre 700 le imprese coinvolte su tutto il territorio nazionale e 30.000 gli studenti e gli insegnanti che parteciperanno all’iniziativa, aperta anche alle famiglie, ai rappresentanti di enti  locali e ai giornalisti. Un dato significativo che si somma ai 100.000 giovani coinvolti complessivamente nelle 4 precedenti edizioni.

Un giorno in azienda, nel cuore dell’attività produttiva, per vedere come nasce un prodotto e conoscere da vicino i protagonisti dell’impresa. In questa edizione sono parte del progetto a fianco delle Associazioni territoriali anche ANIMA e ASSOSISTEMA-AUIL, una Federazione e una Associazione di settore di Confindustria e AdottUp, il programma di Piccola Industria, con alcune delle startup adottate da pmi.

Alberto Baban, presidente di Piccola Industria Confindustria
Alberto Baban, presidente di Piccola Industria Confindustria

«Anche quest’anno – afferma il presidente di Piccola Industria Confindustria, Alberto Baban – portiamo i giovani a diretto contatto con la realtà delle imprese, per mostrare loro che il nostro lavoro è fatto di impegno  concreto e di passione, a fianco ai nostri collaboratori e con lo sguardo sempre rivolto al cambiamento e aperto al nuovo. Vogliamo dire ai ragazzi che devono guardare al futuro con ottimismo, divenendone protagonisti. Portiamo i giovani nelle fabbriche – prosegue Baban – per promuovere la diffusione della cultura d’impresa, ma anche perché riteniamo di poter contribuire in questo modo ad avvicinare sempre di più scuola e lavoro. In questa fase la crescita dell’occupazione giovanile è la grande sfida che abbiamo di fronte».

L’edizione di quest’anno del PMI DAY si svolgerà nella stessa giornata di Orientagiovani, l’appuntamento di Confindustria dedicato all’orientamento, nella logica di un percorso comune tra le attività dedicate alle nuove generazioni e volte a rafforzare la collaborazione e il dialogo tra mondo dell’istruzione e mondo dell’impresa. Proprio per dare continuità al rapporto con i giovani, l’iniziativa di Piccola Industria non si esaurisce nella Giornata Nazionale ma diviene un progetto più ampio e permanente che raccoglie sotto la cornice di Industriamoci tutte le iniziative che Piccola Industria con i tanti Comitati territoriali organizza nell’arco dell’anno.

La Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese è inserita nell’ambito della XIII Settimana della Cultura d’Impresa organizzata da Confindustria e nella Settimana Europea delle pmi promossa dalla Commissione europea.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.