Coronavirus: prorogato l’invio delle domande Disegni +4 POC 2020 e Marchi +3

 Coronavirus: prorogato l’invio delle domande Disegni +4 POC 2020 e Marchi +3

Il MiSE ha ufficialmente comunicato il rinvio dell’apertura dello sportello dei bandi Disegni +4 e Marchi+3 e POC 2020. La proroga arriva in considerazione delle limitazioni alle attività lavorative conseguenti all’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

Per il bando Marchi+3 il termine passa dal 30 marzo al 6 maggio 2020 alle ore 09.00. L’incentivo viene riconosciuto per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla registrazione di marchi europei e marchi internazionali.

Per il bando Disegni +4 la decorrenza della presentazione delle domande di agevolazione prevista slitta dal 19 marzo al 22 aprile 2020 alle ore 09.00. Disponibili 13 milioni di euro sotto forma di contributi a fondo perduto per la valorizzazione dei disegni e modelli.

Per il Bando per la realizzazione di programmi di valorizzazione dei brevetti tramite il finanziamento di progetti di proof of concept (POC 2020): il termine ultimo per l’invio delle istanze è fissato alle ore 24.00 del 20 aprile 2020.

Le specifiche dei Bandi UIBM

Bando Marchi+3

Il bando mette a disposizione 3.825.000 euro per supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero.
L’incentivo viene riconosciuto per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla registrazione di marchi europei e marchi internazionali. Il contributo, a fondo perduto, copre fino all’80% (90% per USA o CINA) delle spese ammissibili, con un minimo di 6.000 euro ed un massimo di 8.000 euro per ciascuna domanda.
Ai fini dell’ammissibilità tutte le spese (comprese le tasse sostenute presso UIBM o EUIPO e presso OMPI per la registrazione internazionale) devono essere sostenute a decorrere dal 1° giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione. Ciascuna impresa può presentare più richieste di agevolazione fino al raggiungimento del valore complessivo di 20.000 euro.

La decorrenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 9.00 del 6 maggio 2020.

Bando Disegni +4

Il bando mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli sui mercati nazionale e internazionale.
Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 13 milioni di euro e le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili.
Il progetto deve riguardare la valorizzazione di un disegno/modello singolo o di uno o più disegni/modelli appartenenti al medesimo deposito multiplo registrati – presso qualsiasi ufficio nazionale o regionale di proprietà intellettuale/industriale – a decorrere dal 1° gennaio 2018 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione ed essere in corso di validità.
Per accedere alle agevolazioni è possibile prevedere, per lo stesso disegno/modello registrato, una o entrambe le seguenti Fasi:

  • Fase 1 – Produzione per l’acquisizione di servizi specialistici esterni volti alla valorizzazione di un disegno/modello per la messa in produzione e l’offerta sul mercato di nuovi prodotti a esso correlati;
  •  Fase 2 – Commercializzazione per l’acquisizione di servizi specialistici esterni volti alla valorizzazione di un disegno/modello per la commercializzazione del titolo di proprietà industriale.

La data per la presentazione delle domande di agevolazione è fissata alle ore 9.00 del 22 aprile 2020

Bando PROOF OF CONCEPT (POC 2020)

Il bando Proof of Concept (PoC)  ha l’obiettivo di sostenere un percorso di innalzamento del livello di maturità tecnologica delle invenzioni brevettate da soggetti appartenenti al mondo della ricerca, affinché possano diventare oggetto di azioni di sviluppo anche, e soprattutto, da parte del sistema imprenditoriale. Per l’attuazione del bando la Direzione Generale si avvale di Invitalia, attraverso apposita convenzione stipulata il 25 settembre 2019.

Le risorse complessive a disposizione ammontano a 5,3 milioni di euro.

Maurizio Maraglino Misciagna

https://www.mauriziomaraglino.it/

Dottore commercialista e revisore legale. Giornalista  pubblicista. Esperto in finanza innovativa e startup. www.mauriziomaraglino.it

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.