Correggere le azioni di mercato con l’analisi delle performance

 Correggere le azioni di mercato con l’analisi delle performance

L’azienda in esame è una produttrice di articoli casalinghi in plastica ad uso professionale con un fatturato aziendale di dodici milioni di Euro ed un fatturato export pari al 3% del fatturato complessivo aziendale.
A colloqui con la proprietà ci è stato riferito che i mercati di presenza sino ad allora approcciati erano la Svizzera e la Germania, ed i canali di distribuzione adottati gli importatori ed i grossisti di articoli professionali per il settore HORECA.
Nell’ambito dello svolgimento della normale attività operativa commerciale è stata sviluppata un’analisi delle performance concentrata in particolare su tre aspetti: misurazione del grado di interesse dimostrato dai prospect all’offerta commerciale, percentuale di offerte richieste e percentuale di conversione di offerte in ordini.
Tenere sotto costante controllo questi tre aspetti esaminando le diverse motivazioni ci ha permesso di adeguare, passo dopo passo, l’allineamento della nostra offerta alla domanda dei mercati di presenza.
Oggi, dopo tre anni, l’azienda esporta in Svizzera e Germania il 30% del proprio fatturato aziendale.

Redazione Co.Mark

Co.Mark è un’azienda specializzata nei servizi di Temporary Export Management. Il nostro obiettivo è generare vendite ed incrementare il fatturato export. www.comarkspa.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.