Cybersecurity: oltre 3.000 le imprese anti-hacker, 30mila gli addetti

 Cybersecurity: oltre 3.000 le imprese anti-hacker, 30mila gli addetti

Le imprese anti-hacker italiane sono ormai sopra quota 3mila unità e continuano a crescere. I nostri paladini della cybersecurity negli ultimi nove mesi hanno infatti messo a segno un incremento superiore al 5%, dopo il vero e proprio balzo fatto registrare nel biennio 2018-2020 (+32%).

Secondo un’elaborazione di Unioncamere-InfoCamere, pubblicata sull’ultimo numero del magazine digitale “Unioncamere, economia e imprese” (consultabile qui: https://bit.ly/3aGevaE), lo scorso anno è proseguito anche l’aumento nel numero degli addetti (+700 tra il 2020 e il 2021), passati da 28.400 a 29.100 unità, corrispondenti a una media attuale di 9 addetti per azienda.

La concentrazione più elevata di queste imprese si registra nel Lazio, dove al 30 giugno scorso avevano sede 708 imprese (il 22% del totale). Al secondo posto c’è la Lombardia (con 581 imprese). Seguono, per diffusione di imprese anti-hacker, Campania, Sicilia e Veneto (con, rispettivamente, 317, 216 e 209 imprese).

Sul fronte degli addetti, le imprese che hanno creato più opportunità di lavoro sono localizzate in Lombardia, Lazio e Trentino-Alto Adige che, con i loro 18mila addetti, rappresentano il 62% di tutto il settore. La Campania, al sesto posto in questa classifica, è la prima tra le regioni del Mezzogiorno con 1.461 addetti e il 5% del totale.

Tab.1 Sicurezza* informatica

Distribuzione regionale delle imprese a giugno 2022 e confronto con settembre 2021

Regione30 giugno

2022

30 settembre

2021

Var. ass.

nel periodo 2022-2021

Var. %

nel periodo 2022-2021

ABRUZZO777256,9%
BASILICATA272613,8%
CALABRIA1049777,2%
CAMPANIA317304134,3%
EMILIA-ROMAGNA15214753,4%
FRIULI-VENEZIA GIULIA262514,0%
LAZIO708679294,3%
LIGURIA3740-3-7,5%
LOMBARDIA581535468,6%
MARCHE524936,1%
MOLISE1917211,8%
PIEMONTE143133107,5%
PUGLIA19919363,1%
SARDEGNA777522,7%
SICILIA21620794,3%
TOSCANA14113564,4%
TRENTINO-ALTO ADIGE2825312,0%
UMBRIA262428,3%
VALLED’AOSTA8800,0%
VENETO209194157,7%
ITALIA3.1472.9851625,4%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

* Imprese che descrivono la propria attività utilizzando le espressioni “sicurezza informatica” e/o “cyber security”.

Tab. 2 – Sicurezza informatica

Distribuzione regionale degli addetti. Confronto 2020-2021

RegioneAddetti

anno 2021

Media addetti

per impresa 2021

Var. addetti

2021-2020

Var. %

2021-2020

ABRUZZO1712-30-14,9%
BASILICATA54223,8%
CALABRIA15823225,4%
CAMPANIA1.4615-13-0,9%
EMILIA-ROMAGNA1.659111238,0%
FRIULI-VENEZIA GIULIA5121750,0%
LAZIO5.4808-180-3,2%
LIGURIA81200,0%
LOMBARDIA6.91612-406-5,5%
MARCHE4529-3-0,7%
MOLISE583-27-31,8%
PIEMONTE999723530,8%
PUGLIA851412216,7%
SARDEGNA2714124,6%
SICILIA640371,1%
TOSCANA6044407,1%
TRENTINO-ALTO ADIGE5.5591994719,3%
UMBRIA104499,5%
VALLE D’AOSTA111110,0%
VENETO3.493172457,5%
ITALIA29.07396572,3%

Fonte: elaborazioni InfoCamere su dati INPS

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.