Decreto Ristori: ecco come e chi accede al fondo perduto

 Decreto Ristori: ecco come e chi accede al fondo perduto

Il decreto Ristori (dl 137-2020) è ufficialmente pubblicato in Gazzetta ufficiale con l’obiettivo di indennizzare le categorie più colpite dalle restrizioni imposte per frenare l’aumento dei contagi e dall’ultimo Dpcm. Tra i soggetti beneficiari rientrano bar, pasticcerie, palestre, piscine, ma anche alberghi, discoteche e le sale gioco.

Il Governo italiano ha disposto un fondo pari ad almeno la metà dei 5,4 miliardi di euro complessi stanziati per coprire i sostegni economici relativi al nuovo Decreto Ristori. 

Chi sono i beneficiari

Il Governo ha preso la decisione di suddividerli in categorie differenti sulla base alle attività. In relazione alle attività, dunque, il contributo a fondo perduto potrà variare da un minimo del 100% fino ad un massimo del 400%, che corrisponderà economicamente alla cifra di 150.000 euro. 

Potranno beneficarne anche gli imprenditori e le imprese che non hanno fatto la domanda nei mesi scorsi e che dunque non hanno avuto accesso in precedenza ai contributi a fondo perduto. Sono incluse anche le imprese che hanno registrato un fatturato anche superiore ai 5 milioni di euro annuali, con un ristoro che sarà pari al 10% in relazione alla perdita del fatturato.

Dunque, in merito alla percentuale dei contributi a fondo perduto, sono stati stabiliti:

  • il 100% per le gelaterie, pasticcerie e bar (senza cucina);
  • 150% per le attività di ristorazione, aziende agricole e strutture alberghiere;
  • 200% destinato al catering, piscine, palestre, teatri e cinema; infine,
  • il 400%, per le discoteche, sale da ballo e altre attività simili.

Ad esempio, un ristorante che aveva ricevuto 2.600 euro dal contributo a fondo perduto previsto dal decreto Rilancio, con il nuovo meccanismo vedrà aumentare di 1,5 volte tale importo, arrivando fino a 4.000 euro.   La platea dei beneficiari includerà anche le imprese con fatturato maggiore di 5 milioni di euro (con un ristoro pari al 10% del calo del fatturato).

Codice ateco, tipologie di imprese e percentuale di ristoro

CODICI ATECO AMMISIBILI
561.011 Ristorazione con somministrazione 200%
   
932.910 Discoteche, sale da ballo night-club e simili 400%
561.012 Attività di ristorazione connesse alle aziende agricole 200%
561.042 Ristorazione ambulante 200%
562.100 Catering per eventi, banqueting 200%
591.400 Attività di proiezione cinematografica 200%
823.000 Organizzazione di convegni e fiere 200%
900.400 Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche 200%
931.110 Gestione di stadi 200%
931.120 Gestione di piscine 200%
931.130 Gestione di impianti sportivi polivalenti 200%
931.190 Gestione di altri impianti sportivi nca 200%
931.200 Attività di club sportivi 200%
931.300 Gestione di palestre 200%
931.910 Enti e organizzazioni sportive, promozione di eventi sportivi 200%
931.999 Altre attività sportive nca 200%
932.100 Parchi di divertimento e parchi tematici 200%
932.930 Sale giochi e biliardi 200%
932.990 Altre attività di intrattenimento e di divertimento nca 200%
960.410 Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali) 200%
960.420 Stabilimenti termali 200%
960.905 Organizzazione di feste e cerimonie 200%
493.901 Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o sub-urbano 200%
773.994 Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi 200%
799.011 Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento 200%
799.019 Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca 200%
900.101 Attività nel campo della recitazione 200%
900.109 Altre rappresentazioni artistiche 200%
900.201 Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli 200%
900.209 Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche 200%
920.009 Altre attività connesse con le lotterie e le scommesse (comprende le sale bingo) 200%
949.920 Attività di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby 200%
949.990 Attività di altre organizzazioni associative nca 200%
561.030 Gelaterie e pasticcerie 150%
561.041 Gelaterie e pasticcerie ambulanti 150%
563.000 Bar e altri esercizi simili senza cucina 150%
551.000 Alberghi 150%
552.010 Villaggi turistici 150%
552.020 Ostelli della gioventù 150%
552.030 Rifugi di montagna
552.040 Colonie marine e montane 150%
552.051 Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence 150%
552.052 Attività di alloggio connesse alle aziende agricole 150%
553.000 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte 150%
559.020 Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero 150%
493.210 Trasporto con taxi 100%
493.220 Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimesse con conducente 100%

Maurizio Maraglino Misciagna

https://www.mauriziomaraglino.it/

Dottore commercialista e revisore legale. Giornalista  pubblicista. Esperto in finanza innovativa e startup. www.mauriziomaraglino.it

1 Comment

  • Io sono codice Ateco 561011 a oggi non ho ricevuto nulla e dovrebbe essere in automatico….

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.