Diversi Paesi uguale diversi canali di distribuzione

 Diversi Paesi uguale diversi canali di distribuzione

Sales_Channels

[dropcap]U[/dropcap]n canale di distribuzione può definirsi come una struttura formata dai partner che prendono parte al processo di scambio concorrenziale, allo scopo di mettere i beni e i servizi a disposizione dei consumatori o delle imprese industriali utenti.

Nell’export il canale di distribuzione può variare a seconda del paese dove si vuole esportare. Ovviamente, tanto più diversi sono i paesi, tanto più è probabile che i canali di vendita si differenzino.

Per vendere all’estero è opportuno individuare, all’interno del mercato target, quali siano i canali preferenziali per il prodotto che si vuol vendere, tralasciando per un momento i canali utilizzati nei paesi dove già si hanno dei clienti. Tale prospettiva permetterà di proporsi nel mercato efficacemente.
Inoltre non dimentichiamo che per inserirsi in alcuni mercati con barriere all’entrata importanti, trovare un canale di vendita originale, quindi meno canonico e “battuto” dai competitors può rivelarsi la soluzione per trovare nuovi clienti.

Esempio: Export Up ha supportato nel suo export un produttore di componenti metalmeccanici che sono stati veicolati tramite i centri di assistenza del prodotto finito e non direttamente ai costruttori, dove la concorrenza del mercato domestico era troppo fidelizzata.

Giordano Mieni
Export Up
e-mail: info@exportup.it
mobile: +39 3493848390
www.exportup.it | facebook | twitter | linkedin

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.