Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Donne, lavoro e politica: passi avanti in una strada in salita

In occasione della festa della donna dell’8 marzo ADAPT, in collaborazione con la Fondazione Bellisario, presenta un Bollettino speciale dal titolo «Donne in politica e in azienda» curato da Roberta Caragnano, Direttrice di ADAPT Press e da Lella Golfo, presidentessa della Fondazione Bellisario.

L’uscita del bollettino il 7 marzo vuole anticipare il vortice mediatico che caratterizzerà questa giornata e concentrarsi su quei temi tanto urgenti e decisivi quanto trascurati. Per far questo abbiamo raccolto diversi contributi elaborati sia da ricercatori di ADAPT che dalla Fondazione Bellisario.

Come evidenzia l’editoriale a firma di Roberta Caragnano i dati dell’ultimo rapporto CONSOB hanno evidenziato che nel 2013 la percentuale delle donne nei consigli di amministrazione ha raggiunto il 17% a fronte del 7,4% registrato a fine 2011; tuttavia molto c’è ancora da fare perché non sia solo una «questione di donne» e di numeri. La presenza della componente femminile nelle posizioni apicali, infatti, non è solo una questione di parità quanto di opportunità per il nostro sistema Paese che deve avere il coraggio di fare un vero salto di paradigma e di cultura manageriale.

Bastano questi dati per capire come la situazione della donne sia in continua evoluzione anche all’interno della società italiana e come questa festa sia una occasione straordinaria di approfondimento.

Il contributo di Lella Golfo, da sempre impegnata anche politicamente nel portare avanti questi temi, sottolinea come, pur in un clima di netto miglioramento, il lavoro da fare per garantire una piena parità uomo-donna in politica e nelle imprese sia ancora lungo.

Come ricorda la ricercatrice di ADAPT Rosita Zucaro nel suo contributo «L’ultimo Global gender gap index del World Economic Forum segna un miglioramento per l’Italia, che dal 2006 anno del primo rapporto sale di 9 posizioni, raggiungendo il 71° posto» (per approfondimenti si veda V. Sorci, R. Zucaro, Il gender gap: l’analisi del World Economic Forum, in DRI, 2014, n. 1).

Per una visione quantitativa della situazione femminile la ricercatrice Santagata offre uno scorcio delle statistiche europee sulle percentuali di donne in politica.

Eliana Bellezza commenta il ruolo che la donna oggi ha all’interno del mondo del lavoro e soprattutto l’apporto che la forza e la tenacia femminili possono dare a una situazione occupazionale scoraggiante, specialmente quella giovanile.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.