Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Email marketing ed e-commerce, consigli per creare delle email promozionali

email-2

[dropcap]L’[/dropcap]email marketing è fondamentale per qualsiasi e-commerce perché permette di instaurare una relazione intima tra l’azienda e i clienti e di aumentare le vendite.

Per iniziare diciamo che possiamo distinguere due tipologie principali di email: da una parte la newsletter aziendale, messaggio che viene inviato periodicamente e gratuitamente a persone che lo abbiano richiesto e che contiene informazioni sull’azienda, consigli, novità e che ha lo scopo fondamentale di fidelizzare i clienti creando con loro un legame più stretto che sarà utile quando manderemo loro delle offerte. Dall’altra le cosiddette email promozionali orientate, invece, alla vendita e con scopi più marcatamente commerciali, che “sfruttano”  il rapporto di fiducia instaurato attraverso le newsletter.

Vediamo qualche idea per creare delle buone email promozionali:

1- Bisogna fare molta attenzione all’oggetto che è la prima cosa che la gente vede quando apre una mail, è da questo che dipende, in una fase iniziale, l’esito della nostra campagna.

2- Creare promozioni limitate nel tempo: si tratta dell’email promozionale più efficace e più utilizzata. È importante comunicare che l’offerta  ha una scadenza e quindi puntare sulla “sensazione di urgenza” e sull’acquisto compulsivo da parte degli utenti.

3- Compleanni ed onomastici: inviare messaggi agli iscritti durante il loro compleanno è importante per creare una relazione intima. In questi giorni, possiamo omaggiare il cliente con un pensiero gentile, uno sconto, un’offerta promozionale che li faccia sentire speciali. Per questo è importante chiedere sempre la data di nascita ai nostri utenti.

4- Stagionalità: massima attenzione al calendario. È importante tenere conto delle principali festività per adattare le nostre comunicazioni a queste ricorrenze. Utilizzare una strategia di email marketing ad hoc farà sí che la nostra campagna accresca il suo appeal.

5- Ultime novità e nuovi prodotti: una delle funzioni principali dell’email marketing è quella di comunicare il lancio di nuovi prodotti e servizi sul mercato utilizzando un linguaggio semplice e accattivante e inserendo una call to action per invitare l’utente a compiere l’azione che vogliamo che compia.

6- Prodotti simili e complementari: analizzando i comportamenti dei clienti in relazione alle nostre comunicazioni possiamo capire cosa chiama maggiormente la loro attenzione, cosa comprano e quindi cosa sarebbero disposti a comprare in un futuro. Questa strategia, conosciuta come cross selling, consiste nel proporre articoli simili o complementari agli acquisti già effettuati dai clienti e ha buone probabilità di suscitare il loro interesse.

Lara Sanfilippo
responsabile marketing MDirector Italia
piattaforma di E-Marketing del Gruppo Antevenio

avatar

Lara Sanfilippo

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.