Emergenza Covid-19, posticipate le scadenze amministrative dei bandi Isi

 Emergenza Covid-19, posticipate le scadenze amministrative dei bandi Isi

In seguito agli ultimi aggiornamenti normativi legati all’emergenza sanitaria da Coronavirus, l’Inail interviene nuovamente sulle scadenze intermedie previste dalle varie edizioni del bando Isi, con cui l’Istituto a partire dal 2010 ha stanziato oltre 2,4 miliardi di euro a fondo perduto per la realizzazione di progetti migliorativi dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro. Con una nuova nota inviata dalla Direzione centrale prevenzione alle strutture interne e territoriali dell’Istituto sono state infatti disposte ulteriori sospensioni dei termini per le fasi di verifica tecnico-amministrativa e per quelle di realizzazione e rendicontazione degli interventi ammessi al finanziamento.

Prorogata al 15 maggio la sospensione dei termini amministrativi. In particolare, per le fasi di verifica, vengono sospesi dal 23 febbraio al 15 maggio i termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio. Nella sospensione sono inclusi anche i termini di acquisizione di eventuali integrazioni documentali nonché di altre informazioni utili alla valutazione dei progetti.

La sospensione non va computata nei 12 mesi di realizzazione del progetto. In relazione alle fasi di realizzazione e di rendicontazione, il periodo di sospensione 23 febbraio-15 maggio 2020 non va computato nel termine dei 365 giorni indicati per l’esecuzione dell’intervento, che decorre dalla data di ricezione del provvedimento concessorio. Al termine della sospensione, inoltre, per valutare correttamente il periodo utile per l’esecuzione del progetto, occorrerà tener conto anche di altre indicazioni contenute nella nota. Tra queste, le disposizioni relative all’interruzione di attività produttive o le difficoltà oggettive conseguenti alla ripresa della produzione di beni e servizi.

Sul portale Inail le informazioni in continuo aggiornamento. Per ogni chiarimento, nella pagina dedicata agli incentivi alle imprese presente sul portale dell’Inail è stata predisposta una sezione dedicata alle previsioni normative applicabili al procedimento amministrativo Isi, nel periodo emergenziale, come riscontrabile dalle relative comunicazioni emanate dall’Istituto. Allo stesso modo, nella sezione dedicata al nuovo Bando Isi 2019 sarà possibile consultare il calendario con l’aggiornamento delle nuove date del bando, la cui riprogrammazione è prevista entro il prossimo 31 maggio.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.