Fatturato dei servizi in crescita

 Fatturato dei servizi in crescita

Nel terzo trimestre del 2016 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) aumenta dello 0,1% rispetto al secondo trimestre 2016, con una decelerazione della crescita rispetto a quanto registrato nei tre trimestri precedenti.

Gli indici destagionalizzati registrano una variazione congiunturale particolarmente sostenuta per le Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+3,0%), mentre un incremento più moderato (+0,1%) si rileva per Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli, Attività professionali, scientifiche e tecniche e Agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese. Si segnalano contenute flessioni congiunturali per Trasporto e magazzinaggio (-0,9%) e Servizi di informazione e comunicazione (-0,2%).

Il maggiore dettaglio informativo disponibile consente di individuare nell’ambito del commercio all’ingrosso e trasporto e magazzinaggio i comparti che si caratterizzano per le flessioni congiunturali più accentuate: Commercio, manutenzione e riparazioni di motocicli e relative parti e accessori (-2,9%), Trasporto marittimo e per via d’acqua (-1,7%) e Trasporto aereo (-1,8%).

Nel terzo trimestre del 2016, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, l’indice generale del fatturato dei servizi registra un aumento dell’1,2%.

Su base tendenziale l’indice del fatturato aumenta del 3,8% per l’Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione, dell’1,6% per il Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli, dell’1,4% per le Attività professionali, scientifiche e tecniche e dell’1,0% per i Servizi di informazione e comunicazione. Si registra una diminuzione dell’1,5% per il Trasporto e Magazzinaggio.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.