Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Federlazio promuove il progetto europeo “RASDI”

dialogo-4

federlazio[dropcap]F[/dropcap]ederlazio ha promosso il progetto europeo “RASDI” (Approccio Regionale al Dialogo Sociale nelle pmi industriali), un’iniziativa di cooperazione internazionale avente il fine di favorire il dialogo sociale tra le piccole e medie imprese europee nonché di contribuire al suo miglioramento sul piano industriale. Dopo il primo incontro, svoltosi nei mesi scorsi in Spagna (Saragozza), Federlazio ha organizzato presso la propria sede una Tavola rotonda con tutti gli esponenti esteri del progetto. All’incontro sono intervenuti, tra gli altri, anche rappresentanti dell’Assessorato al Lavoro e dell’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Lazio, delle Parti sociali, dell’Ordine Avvocati di Roma, dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro.

Federlazio sta lavorando al progetto in partnership con altre quattro Associazioni datoriali di altrettanti Paesi europei (Portogallo, Spagna, Svezia e Repubblica Ceca) con l’obiettivo di elaborare una relazione che possa illustrare le criticità ed i vantaggi del dialogo sociale. Tale relazione sarà poi inviata alla Commissione Europea. Il progetto è indirizzato ai rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro, alle autorità pubbliche ed altri enti regionali ed europei coinvolti nel dialogo sociale.

«In partnership con le altre Associazioni europee stiamo svolgendo un lavoro impegnativo ma che si rivelerà presto molto utile per tutto il mondo produttivo – ha dichiarato il Direttore Generale di Federlazio, Luciano Mocci -. L’ampia partecipazione ottenuta nei due giorni di lavoro organizzati qui a Roma dimostra che il tema del dialogo sociale è fortemente sentito in Italia come nei principali Paesi europei».

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.