Fondo imprese creative, al via le domande per l’incentivo nazionale

 Fondo imprese creative, al via le domande per l’incentivo nazionale

In partenza le risorse del Fondo imprese creative, l’incentivo nazionale che finanzia le micro, piccole e medie imprese operanti in qualunque settore che intendono acquisire un supporto specialistico nel settore creativo.

Il Fondo è promosso dal Ministero dello Sviluppo economico, insieme al Ministero della Cultura. La gestione è affidata a Invitalia. La dotazione finanziaria è di 9,6 milioni di euro.

La presentazione della domanda prevede due fasi, una prima fase di compilazione e una fase successiva di invio, secondo le seguenti tempistiche:

  • compilazione della domanda: dalle 10.00 del 6 settembre 2022;
  • invio della domanda: dalle 10.00 del 22 settembre 2022

L’incentivo è rivolto alle micro, piccole e medie imprese operanti in qualunque settore – tranne le esclusioni derivanti dalla normativa sugli aiuti di Stato – con sede in tutte le regioni italiane, che puntano all’introduzione di innovazioni di prodotto/servizio/processo e al supporto dei processi di ammodernamento degli assetti gestionali e di crescita organizzativa e commerciale. I servizi specialistici devono essere erogati da imprese creative, con codice Ateco (anche secondario) rientrante tra quelli previsti all’Allegato 1 del Decreto 19 novembre 2021.

Per tutte le informazioni, visita il sito di Invitalia.

Fonte: cliclavoro

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.