In Friuli Venezia Giulia il più grande impianto europeo dedicato alla produzione di Probiotici

 In Friuli Venezia Giulia il più grande impianto europeo dedicato alla produzione di Probiotici

Giovedì 23 gennaio alla presenza del management della Christian Hansen A/S, leader mondiale nella produzione di componenti base per l’industria farmaceutica ed alimentare e delle autorità locali, Germano Scarpa, Presidente di Biofarma Spa inaugurerà ufficialmente il nuovo reparto produttivo che è a oggi l’unico in Europa dedicato alla produzione di probiotici, ossia di prodotti a base di fermenti lattici, indispensabili per garantire le difese immunitarie dell’organismo e utilizzati per la realizzazione di integratori alimentari.

Grazie a una rigorosa politica improntata sulla qualità e il controllo del processo produttivo, all’utilizzo di tecnologie avanzate e investimenti in ricerca e sviluppo, la friulana Biofarma ha stretto accordi con la danese Christian Hansen A/S per la realizzazione in esclusiva di una linea di produzione di probiotici. A garanzia dell’alto livello delle capacità e qualità produttive, Biofarma ha realizzato uno specifico impianto dedicato, dove sono stati impiegati macchinari altamente tecnologici per assicurare un adeguato trattamento dell’aria, indispensabile per assicurare e mantenere le elevate qualità dei probiotici. L’impianto si sviluppa su totali 4.000 mq di cui 1.000 costituiti dall’area esterna dove sono ubicate le macchine che garantiscono la salubrità e la stabilità dell’aria dei 12 locali produttivi.

Presente sul mercato da 27 anni, Biofarma S.p.A. con sede a Mereto di Tomba (Ud) opera nella produzione di integratori alimentari, dispositivi medici e cosmetici, esclusivamente conto terzi. Tra i propri clienti annovera le primarie società del settore cosmetico e farmaceutico italiane. Negli ultimi 5 anni ha ampliato con successo l’attività anche sul mercato europeo ed extraeuropeo, attestandosi su un fatturato di 48 milioni di euro e con 240 persone alle sue dipendenze più l’indotto di area locale.

L’evento prevede un breve tour in alcuni locali del nuovo impianto produttivo, eccezionalmente aperti agli ospiti.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.