Garanzia Giovani: ad un mese e mezzo dall’avvio sono 82.713 i giovani che si sono registrati

 Garanzia Giovani: ad un mese e mezzo dall’avvio sono 82.713 i giovani che si sono registrati

garanzia-giovani2

[dropcap]I[/dropcap]l primo maggio 2014 è partita ufficialmente la Garanzia Giovani. Al 12 giugno 2014 si sono registrati a Garanzia Giovani 82.713 giovani: 51.784 lo hanno fatto attraverso il sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it e 30.929 attraverso i portali regionali.

La provenienza geografica (residenza) dei giovani mostra che la maggior parte di loro risiede in Campania con 16.304 unità, pari al 20% del totale, in Sicilia con il 16% (13.439 unità) e nel Lazio con l’8% (6.643 unità).

Si precisa che la residenza del giovane non è preclusiva per la scelta della regione dalla quale ricevere il portafoglio di servizi.

Indagando sul genere dei giovani che si sono registrati, si nota come il 53% delle registrazioni (43.973 unità) ha interessato uomini mentre quelle che hanno riguardato le donne sono state 38.740, pari al 47%.

In termini di età dei giovani, il 49% delle registrazioni, pari a 40.779 (23.190 uomini e 17.589 donne) ha interessato i giovani di età compresa tra i 19 e i 24 anni, mentre sono state 38.543, pari al 47%, quelle che hanno interessato giovani dai 25 ai 29 anni (18.673 uomini e 19.870 donne) e 3.391, pari al 4%, i giovani dai 15 ai 18 anni (2.110 uomini e 1.281 donne).

Passando ad analizzare le adesioni, è importante innanzitutto sottolineare il fatto che ciascun giovane può scegliere di “aderire” indicando anche più di una regione. Il dato delle adesioni illustra dunque il totale delle scelte effettuate dai giovani per ricevere il portafoglio di servizi tra quelli previsti dal programma.

L’88% dei giovani che si sono registrati (pari a 73.050 unità) ha effettuato una sola adesione. Il restante 12% ha invece effettuato più di una adesione.

Indagando ulteriormente sulle adesioni, si nota come la scelta sia ricaduta per la maggior parte nelle seguenti tre Regioni: Campania con il 16% del totale, pari a 17.005 adesioni, seguita da Sicilia con il 12% del totale, pari a 13.471 adesioni e Lazio con il 10% del totale, pari a 10.481 di adesioni: queste tre regioni insieme assorbono circa il 38% delle adesioni.

La regione che ha ricevuto il maggior numero di adesioni da giovani residenti in altre regioni è la Lombardia con 4.480 adesioni “esterne”.

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.