Giustizia alternativa: il peso è sempre più sulle Camere di commercio

 Giustizia alternativa: il peso è sempre più sulle Camere di commercio

[dropcap]4[/dropcap]2mila domande di mediazione e oltre 700 arbitrati. È il quadro nazionale della giustizia alternativa nel 2013. Sempre più protagoniste le Camere di commercio con il 90% degli arbitrati amministrati in Italia e un terzo delle mediazioni, pur essendo solo il 9% degli organismi di mediazione.

Numero delle domande di mediazione: 41.604.  In particolare, nel 54,7% si è trattato di mediazioni obbligatorie, nel 41,9% di mediazioni volontarie, nell’1,9% di mediazioni delegate, nell’1,4% di mediazioni derivanti da clausola contrattuale.  Esiti: nel 42,4% delle procedure di mediazione nelle quali sono comparse le parti chiamate, è stato raggiunto un accordo.  Il valore medio delle procedure di mediazione è risultato di euro 156.464,00. La durata media delle procedure di mediazione è stata di 82 giorni, quando è stato raggiunto un accordo; è stata invece di 94 giorni, se non è stato raggiunto un accordo.  Si osserva che la durata media delle procedure di mediazione gestite dagli Organismi delle Camere di Commercio, si è attestata sui 44 giorni.  Di seguito, una panoramica delle mediazioni suddivise per materia: 17,6% contratti bancari,  11,4% diritti reali,  9,6% condominio, 7,7% locazione, 6,1%, risarcimento dei danni da responsabilità medica, 5,4% contratti assicurativi, 4,1% divisioni dei beni, 3,7% successioni ereditarie, 2,3% contratti finanziari, tra 1% e 2% comodato, tra 1% e 2% affitto d’azienda, 0,8% patti di famiglia, 26,7% altro.

Numero delle domande di arbitrato: 743 (663 domande sono state presentate presso Camere arbitrali espressione delle Camere di Commercio). Esiti dei procedimenti arbitrali: il 49% delle procedure è arrivato alla formazione di un lodo arbitrale; il restante 51% si è suddiviso tra transazioni, rinunce al procedimento, mediazioni e altro. Il valore medio dei procedimenti arbitrali si è assestato su euro 275.296,00. La durata media dei procedimenti arbitrali è stata di 295 giorni. Da osservare che la durata media dei procedimenti arbitrali amministrati da Camere interne al sistema delle Camere di Commercio è risultata di 230 giorni, contro i 360 di tutte le altre Camere arbitrali.  Di seguito, una panoramica delle procedure arbitrali suddivise per materia: 26% societario, 19% appalto, 10% commercio, 10% immobiliare, 1% assicurazioni, 34% altro.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.