Una redazione di oltre 50 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

I 5 passi per creare un’azienda di successo

Investire sulla formazione dei venditori e sulle le strategie commerciali: è questo il mantra che guida un’impresa al successo secondo Sofia Trevisan.

L’imprenditrice di origine veronesi è ritenuta ad oggi tra le migliori formatrici in Italia, capace di creare e gestire da oltre 15 anni strutture ed organizzazioni in grado di fare la differenza sul mercato.

La lunga esperienza sul campo ha portato Trevisan a fondare il brand Venditore Vero, che grazie ad un manuale (“V per vendita – Come trovare e formare Venditori Veri per la tua azienda”) e numerose iniziative, tra cui i corsi dal vivo come divulgatrice (un sold-out registrato a Montecarlo) e numerose conferenze in qualità di relatrice, ha aiutato molte aziende italiane a rivoluzionare in maniera radicale il proprio modus operandi.

Tra i risultati ottenuti dalle oltre 150 società che si sono affidate al metodo ideato dall’imprenditrice, spiccano diversi fatturati milionari.

Ma quali sono i 5 punti chiave per riconoscere ed addestrare un Venditore Vero capace di portare al successo un’azienda anche in tempi di crisi?

Lo abbiamo chiesto a Sofia Trevisan, che spiega:

1. La componente psicologica gioca un ruolo primario, e permette di individuare nel futuro venditore un talento naturale o da sviluppare.

La predisposizione connaturata, così come l’attitudine al lavoro, sono le caratteristiche principali da considerare.

2. Una volta selezionato il venditore è bene ricordare che chiunque, anche chi dispone già di esperienza e abilità, necessita di un investimento prima di essere produttivo.

L’idea di inserire elementi già formati al fine di risparmiare tempo è pura utopia, perché un successo autentico e duraturo richiede pazienza, ricorda l’imprenditrice.

3. La ristrutturazione delle credenze erronee sul mondo della vendita è addirittura cruciale: un’idea sbagliata che si radica si trasforma in una gabbia, bloccando il venditore tramite catene mentali.

Liberarsene significa tornare a volare in libertà.

4. Anche l’allenatore fa la differenza, così il direttore vendite.

Portare il venditore a dare il proprio meglio, stimolandolo in maniera psicologica, è un aspetto da non sottovalutare.

Solo quando i singoli diventano un gruppo, la squadra può vincere.

5. Portare il team verso il successo richiede un metodo che va sperimentato su campo giorno dopo giorno, analizzato, studiato e perfezionato in maniera scientifica.

A suggerire se la strada intrapresa è quella corretta non saranno i numeri delle vendite, ma gli occhi dei venditori che hanno ritrovato il proprio fuoco.

Perché un Venditore Vero, conclude Sofia Trevisan, è il primo passo verso la vittoria.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.