I trend delle telecomunicazioni nel 2022: il futuro in quattro passi

 I trend delle telecomunicazioni nel 2022: il futuro in quattro passi

L‘introduzione del lavoro ibrido non è più una risposta temporanea ad una situazione d’emergenza, ma si sta affermando come pratica condivisa, che innesca una rivoluzione epocale nel mondo delle telecomunicazioni. Snom, produttore di telefoni IP e soluzioni su protocollo SIP per aziende e industria affermato a livello mondiale, formula quattro previsioni le cui ripercussioni andranno ben oltre l’anno in corso.

1) Innovazione: la parola chiave per la crescita dell’intero settore telco

Sulla scia di postazioni lavorative sempre più fluide e di un crescente bisogno di flessibilità nell’impiego delle risorse aziendali, l’intero comparto delle telecomunicazioni ha vissuto un’impennata, che ci accompagnerà ancora a lungo, a condizione che il settore telco si rinnovi. La necessità di migrare a piattaforme di telefonia all’avanguardia e rende infatti essenziali terminali IP, accessori e soluzioni VoIP che, indipendentemente dal luogo di utilizzo, garantiscano le medesime funzioni, la stessa sicurezza e il comfort di cui si beneficia in azienda.

2) I telefoni IP come centrale dell’ufficio smart

Un’ulteriore innovazione sollecitata dagli utenti riguarda l’impiego del telefono da scrivana per compiti che vanno ben al di là della semplice telefonia. Le numerose richieste pervenute a Snom nello scorso anno palesano un forte desiderio di integrazione di funzioni aggiuntive, che trasformino il terminale in centrale per l’automazione degli uffici, o in dispositivo per localizzare beni o persone e per automatizzare processi ad esempio nella logistica, in ospedale e nel settore alberghiero. Una maggiore offerta di questo tipo di integrazioni potrebbe diventare uno dei fattori chiave del futuro dei terminali IP ben oltre il 2022.

3) Sostenibilità: esigenza palese 

L’appello sempre più forte alla sostenibilità e all’ecocompatibilità concerne ora anche l’hardware da ufficio. E non si tratta solo degli imballaggi, ma anche dell’impiego di componenti realizzate con materie prime riciclate e alternative ai materiali convenzionali. Soprattutto presso chi non riduce tutto al livello di costo ma presta attenzione alla compatibilità ambientale della produzione e dei prodotti, la sostenibilità diventerà un vantaggio competitivo e allo stesso tempo parte della filosofia aziendale.

4) E sempre in primo piano: la sicurezza

Il timore, costantemente manifestato, che i terminali IP spiino e registrino le conversazioni e/o trasmettano i dati di connessione a terzi trovano il loro fondamento in minacce reali. I produttori di terminali dotati degli standard di sicurezza più elevati in termini di hardware, di località fisica in cui sono archiviati i dati, e, naturalmente, di firmware, beneficeranno dell’accresciuto interesse verso quest’argomento: soprattutto in tempi di lavoro ibrido, la sicurezza rappresenta un ambito in cui nessuna azienda può permettersi di essere negligente o disattenta, neanche se si tratta “solo” del telefono.

Foto: 123rf.com Autore: drozdirina. Licenza: SAB Communications

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.