Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

IHS MARKIT PMI® settore edilizio italiano: crescita dei nuovi ordini al valore più alto in dieci mesi

Ad ottobre le aziende edili italiane hanno registrato l’incremento più veloce dei nuovi ordini in dieci mesi, causando di conseguenza l’aumento occupazionale al tasso più veloce da luglio. Nonostante ciò, l’attività totale  è aumentata leggermente a un tasso più lento rispetto a settembre.

Allo stesso tempo, le incertezze di natura politica hanno ridotto l’ottimismo al livello più basso da settembre 2016.

L’indice principale dell’indagine è il PMI IHS Markit sul settore edilizio in Italia, un indice di diffusione destagionalizzato che monitora i cambiamenti del volume totale dell’attività edile rispetto al mese precedente. Attestandosi ad ottobre a 50.1, in discesa da 50.2 di settembre, l’indice ha segnalato il secondo mese consecutivo di incremento dell’attività edile italiana. Ad ogni modo, il tasso di espansione è stato leggero e solo di poco superiore alla soglia di non cambiamento di 50.0.

A livello sotto settoriale, tra i tre monitorati, quello dell’edilizia non residenziale è stato quello che ad ottobre è aumentato al tasso più veloce. Allo stesso tempo, l’attività dell’ingegneria civile si è contratta per l’undicesimo mese consecutivo e al tasso più veloce da maggio. L’attività del sotto settore dell’edilizia residenziale è ritornata a crescere ad ottobre dopo aver riportato contrazioni per quattro mesi consecutivi.

Ad ottobre e per l’ennesima volta a causare il leggero aumento generale dell’attività è stato l’aumento dei nuovi ordini. Inoltre, il tasso di espansione è stato elevato e il più veloce in dieci mesi. I dati raccolti hanno mostrato come la maggiore domanda si è verificata conseguentemente alle nuove acquisizioni di clienti.

In linea con l’espansione più veloce dei nuovi ordini, ad ottobre le imprese edili italiane hanno incrementato i loro livelli del personale al tasso più veloce in tre mesi. I dati raccolti dalle imprese campione hanno suggerito come hanno aumentato i loro livelli del personale in linea con la maggiore domanda da parte dei clienti.

L’attività di acquisto tra le imprese edili italiane è aumentata ad ottobre per il secondo mese consecutivo. Detto ciò, il tasso di espansione è stato frazionale e rallentato rispetto a settembre in quanto alcune aziende hanno detto di stare utilizzando le loro giacenze.

Sul fronte dei prezzi, diminuisce leggermente dal valore più alto in quattro mesi di settembre il tasso di inflazione dei costi e le aziende campione hanno riportato che tale aumento è da attribuire al prezzo maggiore di materie prime.

Guardando avanti, ad ottobre le imprese edili italiane hanno previsto un aumento dell’attività durante i prossimi 12 mesi. Detto ciò, il tasso generale di ottimismo è stato debole sino a raggiungere il livello più basso in 37 mesi a causa delle incertezze politiche. Tra i fattori previsti che supporteranno la crescita dell’attività sono stati citati una maggiore domanda e condizioni economiche più favorevoli.

Commento

Amritpal Virdee Economics presso IHS Markit ha affermato: “I dati PMI di ottobre hanno mostrato valori contrastanti riguardo allo stato di salute di uno dei settori chiave dell’economia. Nonostante sia aumentato per il secondo mese consecutivo, i tassi di attività e degli acquisti sono risultati leggeri e più lenti rispetto a quelli di settembre. Nonostante la produzione dell’ingegneria civile sia diminuita ulteriormente, i dati dei sotto settori di ottobre hanno mostrato alcuni lati positivi, con anche un ritorno alla crescita dell’attività edile residenziale. Nonostante le notizie positive, l’unico indice anticipatore di tendenze dell’indagine ha segnalato un potenziale indebolimento delle condizioni commerciali nel prossimo futuro, l’ottimismo circa l’attività dell’anno prossimo è crollato al livello più basso da settembre 2016”.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.