“Il lavoro cambia! Cosa cambia per le imprese?”. Il nuovo aperitivo formativo di Warrantraining

 “Il lavoro cambia! Cosa cambia per le imprese?”. Il nuovo aperitivo formativo di Warrantraining

Locandina

[dropcap]P[/dropcap]rosegue l’iniziativa dei workshop nella formula di ‘aperitivi formativi’, organizzati da Warrantraining, società di Warrant Group. Il 20 febbraio 2015 il Governo Renzi ha infatti approvato in via definitiva due decreti legislativi che cambiano lo scenario dei contratti a tempo indeterminato, introducendo le tutele crescenti: i decreti sono entrati in vigore dal 7 marzo scorso.

Ora che il contratto a tutele crescenti è operativo, e mentre impazza la lotteria su quanti nuovi posti di lavoro creerà, agli addetti ai lavori tocca chiedersi che cosa cambierà, in concreto, per le imprese che si troveranno ad assumere nei prossimi mesi.

Proprio alla riforma del lavoro del Governo Renzi e alle sue conseguenze pratiche per le aziende è dedicato “Il lavoro cambia! Cosa cambia per le imprese?”, il secondo aperitivo formativo di quest’anno – organizzato da Warrantraining – Centro Servizi PMI per martedì 31 marzo, nella sua sede di Bologna.

Con l’ausilio di due esperti come Giuliano Cazzola, componente del Comitato scientifico di ADAPT e professore di diritto del lavoro della UniECampus, ed Emmanuele Massagli, presidente di ADAPT, saranno soddisfatte le curiosità di chi, in azienda, si trova ad affrontare, con regole profondamente mutate, la gestione del personale.

L’ingresso è gratuito.

Redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.