Il Made in Italy incontra l’Oriente

 Il Made in Italy incontra l’Oriente

Shanghai-2

[dropcap]È[/dropcap] arrivato ieri il Presidente del Consiglio Matteo Renzi in Cina. Prima tappa visita all’Italian Center di Shanghai (nella foto sopra), vetrina del Made in Italy in Cina, accolto dal Console Generale d’Italia a Shanghai Stefano Beltrame. Durante la prima visita cinese Matteo Renzi incontrerà la comunità d’affari italiana e cinese prima a Shanghai e poi a Pechino. A Shanghai previsto anche l’incontro con il Governatore della Municipalità.

Renzi-Vietnam-5È la prima visita extra-europea del Presidente del Consiglio e la Cina segue la visita in Vietnam effettuata il 9 giugno (foto a destra).

In questo momento di grande evoluzione globale delle economie e dei trend di mercato la visita di Matteo Renzi in Cina avvicina i due Paesi, Italia e Cina appunto, sia da un punto di vista diplomatico sia economico.
A Pechino verranno presentate le cinque aree di collaborazione stabilite tra Italia e Cina, anche alla presenza del Ministro Federica Guidi.

L’Ambasciata d’Italia presso la Repubblica Popolare Cinese, guidata dall’Ambasciatore S.E. Alberto Bradanini, coordina da tempo le attività di sviluppo dell’Italia in Cina.

Si punta sulle tecnologie per l’ambiente, urbanizzazione, sanità, agricoltura e aeronautica. Per ciascun’area è stato creato un “Pacchetto di Collaborazione Italia-Cina” in cui sono coinvolte sia grandi aziende sia pmi di sponda italiana e cinese.

Nel pomeriggio di oggi sarà organizzato un Business Forum Italia-Cina per un incontro ravvicinato tra gli esponenti dei due Paesi. C’è spazio per crescere e per creare opportunità.

Riccardo Coli
r.coli@icloud.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.