Incentivi per le aziende vinicole: stanziati oltre 21 milioni di euro dal MIPAAFT

 Incentivi per le aziende vinicole: stanziati oltre 21 milioni di euro dal MIPAAFT

Con uno stanziamento di quasi 22 milioni di euro, è partito il bando del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo “Promozione dell’OCM Vino per la campagna 2019-2020” che vuole promuovere i prodotti vinicoli italiani sui mercati extracomunitari, grazie ad agevolazioni destinate a produttori di vino e loro associazioni, organizzazioni professionali e interprofessionali, consorzi di tutela, associazioni, federazioni e società cooperative, reti di impresa e soggetti pubblici che abbiano esperienza nel settore del vino e della promozione dei prodotti agricoli.

Sono previsti contributi a copertura dell’80% massimo delle spese sostenute relativamente a:

  • Attività in materia di relazioni pubbliche, promozione e pubblicità
  • Campagne di informazione
  • Studi per valutare l’efficacia degli interventi messi in atto,
  • Partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni di importanza internazionale che riguardino il settore vitivinicolo.

Sono ammessi anche i progetti presentati da associazioni temporanee di imprese e di scopo costituite dalle diverse categorie di soggetti beneficiari.

Le domande devono essere presentate entro le ore 15.00 del 1° luglio 2019. Per le modalità di invio consulta qui il bando e la documentazione allegata.

Fonte: cliclavoro

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.