Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Incentivi per le iniziative export del manifatturiero in Emilia Romagna

Favorire iniziative di export nel settore imprenditoriale manifatturiero dell’Emilia Romagna, con contributi a fondo perduto e percorsi formativi. Queste sono le misure attivate per “Promozione export e internazionalizzazione intelligente”, bando del 2019 promosso dal sistema camerale emiliano-romagnolo e dalla Regione Emilia Romagna.

Sono 900mila euro le risorse pubbliche messe a disposizione delle realtà aziendali regionali, con l’obiettivo generale di sostenere le iniziative di export e internazionalizzazione delle imprese, al fine di potenziarne le capacità organizzative e manageriali sui mercati esteri.

Possono fare domanda per l’incentivo, entro e non oltre il 18 marzo 2019Pmi e microimprese attive nel ramo manifatturiero, che abbiano un fatturato annuo minimo pari a 300mila euro.

Il contributo a fondo perduto varierà fra i 3 e i 20mila euro e andrà a supportare investimenti aziendali effettuati nel 2019 (fino a 40mila euro di spesa complessiva).

È previsto inoltre un contributo maggiore per le imprese che liberamente parteciperanno a un percorso formativo base in tema di internazionalizzazione, organizzato dalle Camere di Commercio dell’Emilia-Romagna (cliccare qui per dettagli aggiuntivi e testo integrale del bando).

Fonte: cliclavoro

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.