Incontrarsi per crescere

 Incontrarsi per crescere
Un momento della presentazione di Expandere Milano Insubria. Da sinistra, Francesco Pinto, presidente e ad di Inticom spa (Yamamay) che ha ospitato la presentazione; l'imprenditore Fabio Martignoni, "testimonial" di Expandere; Franco Macchi, direttore CDO Alto Milanese; Juri Franzosi, direttore CDO Varese; Armando Giudici, direttore CDO Saronno
Un momento della presentazione di Expandere Milano Insubria. Da sinistra, Francesco Pinto, presidente e ad di Inticom spa (Yamamay) che ha ospitato la presentazione; l’imprenditore Fabio Martignoni, “testimonial” di Expandere; Franco Macchi, direttore CDO Alto Milanese; Juri Franzosi, direttore CDO Varese; Armando Giudici, direttore CDO Saronno

 

È stato presentato ieri, a Gallarate, Expandere Milano Insubria, l’evento proposto dalle sedi di Compagnia delle Opere di Varese, Milano, Alto Milanese, Saronno, Pavia e Verbania per far incontrare soci e non soci a livello territoriale che si terrà martedì 20 maggio presso lo Sheraton Hotel Malpensa.

La manifestazione, giunta alla terza edizione, è uno strumento di lavoro nato per rispondere all’esigenza di conoscersi e di collaborare tra imprese e professionisti, a partire dalle piccole realtà di carattere locale. Questa “piazza delle imprese” l’anno scorso ha accolto 409 aziende, 1230 tra imprenditori e liberi professionisti per un numero stimato di 6000 incontri, 25 workshop. Quest’anno, anche grazie alla “new entry” di CDO Milano, si punta a raggiungere i 500 imprenditori iscritti che animeranno una giornata di lavoro per potenziare le relazioni, una giornata di incontri b2b, workshop e approfondimenti su distretti e filiere, dove ogni imprenditore potrà individuare nuove strategie di sviluppo.

Oltre alla presenza di CDO Milano, l’altra grande novità dell’edizione 2014 sarà la nuovissima piattaforma informatica Expandere 365, pensata per permettere ai partecipanti di entrare in contatto tra di loro e prepararsi agli appuntamenti da svolgere durante la manifestazione. Un’altra opportunità fornita ai soci delle sedi CDO di Milano e dell’Insubria per creare l’humus giusto, il terreno fertile per far nascere opportunità e sviluppare quel grande tesoro che sono le relazioni.

 

 

 

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.