Una redazione di oltre 100 collaboratori, esperti delle tematiche che stanno a cuore alle imprese

Industria 4.0 – Uomini e macchine nella fabbrica digitale

L’Italia si sta muovendo verso l’Industria 4.0: è stato presentato il Piano Nazionale e le aziende ora hanno il dovere di organizzarsi al meglio con strategie mirate.

Se ne parlerà, sabato 22 ottobre, con Annalisa Magone e Tatiana Mazali, autrici del libro “Industria 4.0 – Uomini e macchine nella fabbrica digitale” edito da Guerini e Associati.

L’appuntamento, organizzato da BPR Group, società di consulenza specializzata in Lean Thinking e Innovazione, è alle ore 10.00 presso il Teatro Italia di Bondanello (MN).

Verrà presentato il libro e si dibatterà sull’evoluzione del mondo industriale grazie alla tavola rotonda a cui parteciperanno alcuni imprenditori di rilievo.

I partecipanti avranno così modo di approfondire l’argomento Industria 4.0 e capire come tecnologie e nuovi “modi operandi” possono essere applicati nelle nostre aziende in modo efficace e tempestivo.

La “fabbrica digitale” rivoluziona le imprese e il lavoro

Il libro è tratto da una ricerca promossa dalla Fim Cisl Piemonte, in collaborazione  con l’Istituto Superiore Mario Boella del Politecnico di Torino e con lo IAL Nazionale.

È il risultato di 40 lunghe interviste effettuate in 20 grandi fabbriche capofila dell’innovazione, per studiare come cambia il lavoro e l’organizzazione dentro la rivoluzione digitale.
anche a partire dagli importanti programmi della UE finalizzati allo sviluppo della manifattura intelligente. Il volume si compone di una prima parte narrativa, che offre il resoconto e le suggestioni emerse nel viaggio fatto nelle imprese innovative. A seguire, vi sono alcuni saggi di commento a cura di un sociologo del lavoro, un economista industriale, una sociologa dei media e un dirigente sindacale.

Tra gli scopi del libro è anche indagare come l’innovazione tecnologica, organizzativa e sociale modifichi le competenze dei lavoratori e interroghi il sindacato e gli attori delle relazioni industriali.

Redazione

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.