Inflazione: anche nel Veneto (e in generale nel Nordest) crollano i prezzi

 Inflazione: anche nel Veneto (e in generale nel Nordest) crollano i prezzi

Continua anche in Veneto e in generale nel Nordest il calo generalizzato dei prezzi. Secondo la CGIA, nel 2013 l’inflazione media annua nel Triveneto si è attestata all’1,1%, mentre nel Veneto è stata ancor più contenuta: +0,9%. A livello provinciale spicca il dato di Bolzano che ha segnato un significativo + 2%. Seguono Pordenone e Venezia, con +1,4%, Gorizia, con +1,3% e Trento, con +1,1%. Chiudono la graduatoria Padova e Vicenza (entrambe +0,9%) e Trieste, con un’inflazione media annua dello 0,8%.

«Anche nel Veneto – dichiara il segretario della CGIA, Giuseppe Bortolussi – rischiamo di ritrovarci in piena deflazione. Nonostante il calo generalizzato dei prezzi, le famiglie consumano sempre meno, con evidenti ripercussioni negative anche per gli artigiani, i commercianti e le tantissime piccole imprese che vivono quasi esclusivamente di domanda interna. Un quadro, quello dell’inflazione, che sembra non essere destinato a mutare nemmeno quest’anno, visto che a livello nazionale le previsioni ci dicono che l’andamento nazionale dei prezzi dovrebbe attestarsi su un dato medio pari al +1%».

L’approfondimento della CGIA è proseguito osservando l’andamento dei prezzi delle principali tipologie di prodotto. Ebbene, delle 12 voci analizzate, due, in particolar modo, si discostano in misura molto marcata rispetto al dato medio registrato a Nordest. Gli alimentari/bevande alcoliche (+ 2,5%) e l’Istruzione (+2,4%).

Nel primo caso spicca la situazione di Pordenone (+ 3,5%), Vicenza (+3,2%) e Belluno (+3,2%), nel secondo caso Rovigo (+4,4%), Treviso (+3,5%) e Belluno (+ 3,2%).
Tra le 12 visionate, l’unica voce che ha subito una secca contrazione è la comunicazione: il crollo dei prezzi è stato del 5,2%, con punte massime a Pordenone, Trieste e Udine.

Redazione

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.